Chi è Mia Tindall, la nipote della Regina Elisabetta

La seconda nipote della Regina Elisabetta ha dato alla luce nel Gennaio 2014 la piccola Mia, una bimba tutto pepe che attira l'attenzione del mondo

La nipote della Regina Elisabetta II, ovvero Zara Phillips ha da poco dato i natali alla piccola Mia Grace. Zara è nota al mondo non tanto per le sue nobili origini, ma per le sue imprese in ambito sportivo, in particolare nell’equitazione. La ragazza è nata a Londra il 15 Maggio 1981 dall’unione della Principessa Anna con il capitano Mark Phillips. Nonostante abbia una discendenza diretta, questa nipote della Regina Elisabetta non possiede alcun titolo nobiliare. A Luglio 2011, Zara si sposa con l’ex rugbista inglese Mike Tindall, conosciuto nel 2003 in Australia durante la Coppa del Mondo di Rugby.

Dall’unione tra i due nasce il 17 Gennaio 2014 la piccola Mia. Nipote della Regina Elisabetta (che ben si veste ormai del suo ruolo di pluri bisnonna), ha da poco compiuto i 2 anni. Nonostante, però, la sua giovanissima età questo piccolo angioletto biondo fa parlare già moltissimo di sè. Complici sono sicuramente il suo sguardo da furbetta e gli atteggiamenti già sinonimi di grande carattere mostrati durante le uscite che l’hanno vista presente con i due genitori.

L’ultima occasione, ma solo in ordine cronologico, in cui la piccola nipote della Regina Elisabetta ha concentrato gli occhi del mondo su di sè è davvero molto recente e risale solamente allo scorso 20 Aprile 2016. Il giorno prima del suo novantesimo dei suoi compleanni, infatti Queen Elizabeth ha deciso di farsi fotografare con i suoi 7 piccoli, tra nipoti e pronipoti. Inutile dire che la fotografia in questione, visibile sul profilo Facebook ufficiale della monarca inglese, è risultata già dopo pochissime ore dalla sua pubblicazione una tra le più viste e cliccate del web.

Nella foto la piccola Mia Tindall sta alla destra della regina, all’impiedi, con un maglioncino rosa ed una gonnellina blu. Tiene nelle mani la borsetta della bisnonna con uno sguardo da cui si intuisce immediatamente la sua fierezza. Il nome Mia, dato 2 anni fa alla bambina, rappresenta sicuramente una sorta di rottura con la tradizione in quanto non esistono precedenti nella famiglia reale. D’altra parte, però, c’è pur sempre da aggiungere un dettaglio che non appare per nulla indifferente: la piccola Mia non ha alcun titolo nobiliare, ma in quanto a catalizzare l’attenzione del mondo su di sè è capacissima di oscurare anche bimbi molto più celebri e nobili, come ad esempio i figli di William e Kate.

Chi è Mia Tindall, la nipote della Regina Elisabetta