Perché Eugenia di York è la Principessa che tutte desideriamo essere

Lei è la Principessa felice, quella che conduce la vita che ha sempre desiderato. Ecco perché Eugenie di York ci piace così tanto

Se c’è una cosa che un po’ tutte noi abbiamo desiderato, almeno nei sogni dell’infanzia, è quella di diventare principesse. A quei tempi non conoscevamo i retroscena della vita di Lady Diana, né tanto meno potevamo immaginare che un giorno il Principe Harry e Meghan Markle avrebbero rinunciato al titolo reale.

Così, crescendo, ci siamo convinte che quel mondo bellissimo e patinato che apparteneva alle favole Walt Disney e alle riviste di gossip era tanto, troppo lontano dalle aspettative. Insomma più che un castello, quello dove vivevano le nostre Principesse, aveva assunto ormai i connotati di una prigione.

Ma poi è arrivata lei, la Principessa Eugenia di York, una donna che, nonostante il suo titolo e la sua appartenenza alla Famiglia Reale ha scelto di restare libera e indipendente, inseguendo i suoi sogni e non fermandosi mai. Ed è lei quella Principessa che tutte desideriamo essere.

La cugina di William e Harry può indossare abiti corti e persino scegliere smalti colorati per la sua manicure, può continuare a lavorare e gira per il Paese senza scorta. La secondogenita di Sarah Ferguson e del principe Andrea è forse tra le più felici Principesse del Regno Unito e non solo, perché lei ha scelto di vivere una vita lontana da quelle regole dettate dall’etichetta reale.

Non svolge incarichi ufficiali per conto della Regina Elisabetta II e, una scelta, questa, che le ha permesso di seguire il suo sogno, quello di lavorare nel settore artistico e culturale. Eugenia, infatti, è la direttrice della galleria d’arte Hauser & Wirth di Londra.

È inoltre attivissima sui social, come dimostra l’interazione avuta con i suoi follower in occasione del suo trentunesimo compleanno, e può aprire e gestire in completa autonomia i profili che più preferisce al contrario di altri membri della famiglia reale. Meghan Markle, per esempio, dovette chiudere il suo blog e i suoi siti personali in vista del matrimonio con il Principe Harry.

Insomma Eugenia è una donna libera e non potrebbe essere più felice della sua vita. Complice di questa scelta l’appoggio totale e incondizionato di suo marito Jack Brooksbank, papà del piccolo August nato lo scorso 9 febbraio, che ha condiviso con Eugenia la decisione di mettere l’indipendenza personale davanti a tutto.

Per il Royal baby i genitori non hanno voluto nessun titolo perché sanno bene che, l’etichetta reale può essere una benedizione ma anche una maledizione. Il loro desiderio è quello che August viva una vita normale fatta di amore e sogni, e anche di qualche difficoltà. Del resto lo sa bene mamma Eugenia che, nonostante conservi ancora il titolo di Altezza reale, ha scelto di essere indipendente da tutto e tutti, pur occupandosi ancora, in maniera marginale, di alcuni affari reali.

Non è raro, infatti, vederla insieme alla nonna Elisabetta pubblicamente, tuttavia è nel privato che Eugenia di York ha scelto la totale indipendenza guadagnandosi il titolo di Principessa felice. E a noi lei piace proprio per questo, per quel sorriso vero e sincero che sfoggia in ogni occasione.

Eugenie di York

Eugenie di York

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché Eugenia di York è la Principessa che tutte desideriamo essere