Cosa fare con il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua?

La Pasqua è finita e avete ancora tante uova di cioccolato in casa? Niente paura, si possono riciclare in modi diversi, tutti molto golosi.

Le avete mangiate per giorni e ora non ne potete più? Trasformate le uova di Pasqua di cioccolato, dando loro una nuova vita. Ecco 5 modi, facili e veloci per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua.

Torta con crema al cioccolato
Come resistere a una torta farcita con crema al cioccolato? Tagliate a strati del Pan di Spagna e farcitelo con una crema di cioccolato ottenuta facendo sciogliere il cioccolato delle uova di Pasqua a bagnomaria con del burro, fino a quando il composto non raggiunge una consistenza densa e cremosa. Potete farcire i diversi strati della torta solo con la salsa al cioccolato oppure alternare la salsa con della confettura. Ricoprite la torta con quel che resta del cioccolato fuso a bagnomaria. 

Torta Caprese
Anche questo classico della cucina campana può essere fatto con le uova di pasqua avanzate. Preparare la Torta Caprese è semplice, bastano cioccolato fondente, mandorle, uova, zucchero e burro. Tritate grossolanamente le mandorle, in precedenza pelate. Sciogliete il cioccolato delle uova di Pasqua a bagnomaria in modo che risulti liquido, liscio e senza grumi e preparate la torta come da ricetta riportata in questo link.

Salame di cioccolato
Volete preparare un dolce semplice e che non abbia bisogno di cottura? Provate il salame al cioccolato senza uova, è facile da fare e versatile: è perfetto con il caffè o il tè, alla mattina o al pomeriggio, ma anche come dolce a fine pasto. Cliccate qui per scoprire come si prepara.

Cioccolato fondente con frutta
Tritate grossolanamente il cioccolato delle uova di Pasqua e fatelo fondere a bagnomaria, quando il cioccolato è completamente fuso, avete due possibilità farne una fonduta dolce, immergendo nel cioccolato fuso con apposite forchettine pezzi di frutta che mangerete subito, oppure usare una pinzetta per immergere la frutta nel cioccolato, adagiarla poi su un foglio di carta da forno, metterla in frigorifero e lasciare che il cioccolato si solidifichi attorno alla frutta.

Biscotti con gocce di cioccolato
Un altro modo creativo per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua è quello di farne dei biscotti con gocce al cioccolato caserecci. Per farli preparare un classico impasto per biscotti con farina, latte, uova e zucchero e poi aggiungete al composto dei pezzetti grossolani di cioccolato. Una volta cotti in forni e lasciati raffreddare, sono pronti per essere inzuppati nel latte.

E se non vi bastano questi suggerimenti, sappiate che sono davvero numerose le ricette con il cioccolato protagonista, cliccate sulla gallery per trovare altri spunti golosi.

Cosa fare con il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua?
Cosa fare con il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua?