Dieta, le migliori della settimana dal 25 al 31 ottobre

Non solo frutta e verdura: ecco quali sono gli alimenti importanti da inserire nella nostra dieta, per stare bene e perdere peso

Molti esperti sono concordi nel dire che la dieta mediterranea è uno dei regimi alimentari migliori per rimanere in salute e perdere facilmente qualche chilo di troppo. Il suo segreto? Consumare un’ampia varietà di cibi, senza dover fare rinunce troppo restrittive. E sì, un buon piatto di pasta rientra senza dubbio tra gli alimenti consentiti, anche per chi vuole dimagrire.

Dieta con la pasta

Non è affatto vero che i carboidrati debbano essere assolutamente eliminati dalla dieta per poter perdere peso. Certo, è importante scegliere con attenzione quali e in che quantità assumerli, tuttavia non dobbiamo privarcene. A parlarci delle incredibili proprietà della pasta è il dott. Corrado Pierantoni, medico specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio e nutrizionista clinico a Lanciano (Ch): “Sono le dosi e le combinazioni alimentari a fare la differenza”.

L’ideale sarebbe scegliere condimenti con verdure che, essendo ricche di fibre, riducono l’assimilazione degli zuccheri e non danno origine al picco glicemico dopo i pasti – che è responsabile anche di un aumento delle cellule adipose. In alternativa, anche sughi di pesce o di carni magre sono ottimi accompagnamenti ad un buon piatto di pasta. La cosa principale da ricordare è la regola delle 4 P: in uno stesso pasto non bisognerebbe mai associate pasta, pane, pizza e patate, perché si rischia di aumentare il carico glicemico.

Le noci, alleate del cuore

Un altro alimento che non dovrebbe mancare nella nostra dieta è la frutta secca. Le noci, in particolare, sono un concentrato di sostanze nutritive benefiche per l’organismo. Tra le molte loro proprietà spiccano quelle a protezione del cuore: diverse ricerche hanno evidenziato che il loro consumo protegge da malattie cardiache e ictus, perché gli acidi grassi in esse contenuti aiutano a diminuire i livelli di colesterolo cattivo. Inoltre fanno bene anche all’umore, grazie a diversi nutrienti come la vitamina E, i polifenoli e la melatonina.

Non tutti sanno che la frutta a guscio può persino aiutare a dimagrire. Le noci sono infatti ricche di fibre, sostanze che aiutano a sentire prima – e più a lungo – il senso di sazietà e quindi a ridurre le porzioni a tavola. L’importante è non esagerare: come tutta la frutta secca, anche queste hanno un importante contenuto calorico (ben 600 kcal in appena 100 grammi di prodotto). Secondo gli studi, sono sufficienti 3 noci al giorno per fare il pieno dei loro benefici senza rischiare di prendere peso.

I benefici delle bietole da costa

In una dieta, la verdura ha un ruolo importantissimo: è bene consumarne diverse porzioni al giorno e variare con costanza, scegliendo tra i prodotti di stagione. L’autunno inoltrato è il tempo ideale delle bietole da costa, ortaggi dal sapore dolce e dalle tante proprietà nutritive. Ricche di acqua e di fibre, sono diuretiche e permettono all’organismo di disintossicarsi dalle scorie. Inoltre sono un’ottima fonte di vitamine, in particolare la vitamina A (che protegge la vista e rafforza le ossa) e la vitamina C (che stimola il sistema immunitario).

Le bietole hanno anche una grande quantità di sali minerali. Tra i principali ci sono il potassio, utile per tenere sotto controllo la pressione sanguigna, il ferro e il calcio. Proprio quest’ultimo rappresenta però un problema per chi soffre di calcoli renali da ossalato di calcio: è bene, in questo caso, consumarne quantità ridotte.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta, le migliori della settimana dal 25 al 31 ottobre