Olio di Argan: proprietà, benefici e utilizzi

L’olio di argan è un prezioso ingrediente cosmetico utile per prevenire l’invecchiamento, ammorbidire la pelle e rendere i capelli più forti e lucidi

Tatiana Maselli Erborista e Editor specializzata in Salute&Benessere Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, ambientalista e appassionata di alimentazione sana, cosmesi naturale e oli essenziali, scrive per il web dal 2013.

Cos’è

L’olio di argan è un olio vegetale che si ottiene dalla spremitura dei semi di Argania spinosa, specie che cresce principalmente nelle zone aride del Sud del Marocco e appartenente alla famiglia delle Sapotaceae. I frutti dell’albero di argan, delle dimensioni di una noce, vengono raccolti a mano, selezionati ed essiccati al sole. Dopodiché sono privati della buccia e della polpa e i semi in essi contenuti vengono spremuti a freddo meccanicamente per estrarne il prezioso olio. Il risultato è un liquido denso dalla texture grassa, giallo chiaro, leggermente torbido e dall’odore delicato e dolciastro.

In alcuni casi, l’olio di argan può avere odore forte e sgradevole: questo succede quando i frutti non provengono direttamente dalle piante, ma vengono raccolti dal terreno. Senza un’accurata selezione, è possibile che per ottenere l’olio siano utilizzati anche semi da frutti parzialmente ammuffiti o precedentemente digeriti dagli animali. I frutti di argan sono infatti molto apprezzati dalle capre, che gustano la polpa e scartano il seme. Se questi semi vengono impiegati per produrre olio, il risultato finale sarà alterato sia nelle proprietà sia nell’odore e nell’aspetto. Quando si acquista olio di argan è bene dunque ricorrere a marchi affidabili che garantiscano l’utilizzo di frutti interi raccolti direttamente dalle piante.

Nei Paesi di origine, l’olio di argan è utilizzato da secoli a scopo alimentare, terapeutico e cosmetico

Proprietà e a cosa serve

L’olio di argan è ricco di acidi grassi insaturi, vitamina E e altri costituenti attivi tra cui composti fenolici, alcoli triterpenici, steroli e carotenoidi. Tali ingredienti rendono questo olio vegetale un prezioso alleato per la bellezza di pelle e capelli. L’olio di argan ha infatti spiccate proprietà emollienti, antiossidanti e una discreta azione antinfiammatoria. L’uso cosmetico di questo prezioso olio è consigliato per:

  • proteggere la pelle dagli agenti esterni;
  • ammorbidire la pelle;
  • rallentare l’invecchiamento cutaneo;
  • migliorare la funzione barriera della pelle;
  • favorire la microcircolazione cutanea;
  • alleviare le irritazioni e le infiammazioni della cute.

L’impiego di olio di argan aiuta dunque a rinforzare la naturale funzione barriera della nostra pelle, ricostruendo il film lipidico e rallentando l’evaporazione dell’acqua presente sullo strato più esterno della cute (lo strato corneo). Questo si traduce in una pelle più morbida, elastica e idratata e meno soggetta a secchezza e screpolature dovute, ad esempio, all’effetto del vento, del sole o delle basse temperature. Inoltre, grazie alla presenza di sostanze dall’azione antiossidante, l’utilizzo cosmetico di olio di argan è utile a prevenire la formazione di rughe, il rilassamento cutaneo, la comparsa di macchie scure e altri segni del tempo. L’olio di argan è poi indicato in caso di irritazioni della pelle per alleviare arrossamenti e altri sintomi di infiammazione.

Utilizzo

L’olio di argan è noto per le sue proprietà cosmetiche e per il suo effetto emolliente, ristrutturante e antiossidante sulla pelle. Il suo utilizzo è adatto a tutti i tipi di pelle e in particolare per le pelli secche e screpolate e in caso di rughe, perdita di tono ed elasticità cutanee e colorito spento.

L’olio di argan può essere impiegato su viso e corpo, da solo o in sinergia con altri oli vegetali, con o senza aggiunta di oli essenziali o inserito nei prodotti cosmetici dedicati all’igiene e alla cura della pelle e dei capelli. L’olio di argan può infatti essere utilizzato anche per districare i capelli, renderli più morbidi e lucidi e mantenere più a lungo l’intensità del colore ottenuto da tinte.

Come utilizzarlo per viso e corpo

Per il viso, l’olio di argan può essere utilizzato puro come olio nutriente da applicare preferibilmente prima di andare a dormire, per migliorare l’aspetto della pelle e prevenire i segni del tempo. A questo scopo, si versano quattro gocce di olio sul viso e si massaggia poi con movimenti circolari dal basso verso l’alto su collo, guance, contorno occhi e fronte. L’olio di argan è utile anche per prevenire o trattare secchezza e screpolature cutanee del viso, del corpo e delle mani.

Poiché l’olio di argan ha una texture molto grassa, per limitare l’effetto unto sulla pelle è possibile mescolare una parte di olio di argan in olio di macadamia. Se si vuole potenziare l’azione antiossidante e antiage dell’olio di argan è possibile aggiungere olio essenziale di rosa, mentre per un effetto lenitivo in caso di pelle arrossata si può unire olio essenziale di lavanda o di camomilla. Il dosaggio degli oli essenziali è di una o due gocce ogni 10 millilitri di olio vegetale.

In alternativa all’olio puro è possibile ricorrere a creme per il viso, per il corpo e per le mani che contengono olio di argan. Generalmente questo olio è utilizzato nella formulazioni di prodotti cosmetici dall’azione protettiva, nutriente e rigenerante e si utilizzano per contrastare i segni del tempo sul viso, migliorare il tono e l’elasticità della pelle del corpo o proteggere e idratare la pelle delle mani che, esposta ad agenti atmosferici e a lavaggi frequenti, può risultare eccessivamente secca e screpolata. Nelle creme mani, l’olio di argan è utile anche a rinforzare le unghie e ammorbidire le cuticole.

Come utilizzarlo per i capelli

Oltre che per la cura e la bellezza della pelle, l’olio di argan è usato anche per migliorare l’aspetto dei capelli. Inserito all’interno di shampoo, balsami e maschere condizionanti, l’olio di argan è utile a districare i capelli e donare loro un aspetto lucido e sano. Questo olio è particolarmente indicato in caso di capelli secchi e fragili o che presentano doppie punte.

L’olio di argan puro, mescolato con altri oli vegetali o arricchito con oli essenziali è utilizzato per maschere capelli utili a proteggere la colorazione, rinforzare e lucidare i capelli. Infine, gli impacchi realizzati con olio di argan ed essenze di limone, rosmarino, lavanda e Tea tree oil possono aiutare a combattere l’eccesso di sebo, forfora grassa e irritazioni del cuoio capelluto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olio di Argan: proprietà, benefici e utilizzi