Intestino gonfio, quale acqua bere per depurarsi

Avete l'intestino gonfio e infiammato? Ecco quale acqua bere per sentirvi meglio e non avere più problemi

Gonfiore, stitichezza e sensazione di gonfiore: questi sono solo alcuni dei sintomi dell’intestino gonfio. Per depurarsi e sentirsi meglio si può ricorrere all’acqua.

Quest’ultima infatti è un vero e proprio farmaco naturale che può aiutarci a risolvere moltissimi problemi. L’acqua è essenziale per il nostro benessere, non solo ci aiuta a rimanere idratati, ma ci consente anche di eliminare le tossine in eccesso. Per questo è fondamentale consumare almeno due litri di acqua al giorno, per sentirci più leggeri, in forma e in salute. Sì, ma quale acqua bere?

Come abbiamo visto più volte esistono diverse tipologie di acqua, ognuna delle quali è adatta a curare qualche patologia, agendo su diversi organi del corpo. Infiammazione, bruciore e stipsi si possono eliminare semplicemente bevendo correttamente. Per ridurre l’irritazione bisogna scegliere un’acqua ricca di solfato, magnesio e calcio.

I solfati infatti agiscono al livello del duodeno, stimolando la produzione della colecistochinina, un ormone fondamentale per la digestione. Favorisce infatti l’attività degli enzimi digestivi che si trovano nel pancreas, aiuta il lavoro della bile e stimola il transito intestinale, contribuendo ad una corretta evacuazione. Quando si soffre di intestino gonfio è importante leggere bene l’etichetta prima di acquistare l’acqua.

Per limitare l’iperacidità e facilitare la digestione, puntate su un’acqua bicarbonata. Un’alta quantità di magnesio invece regala un ottimo effetto lassativo, del tutto naturale. Evitate invece le acque effervescenti naturali troppo ricche di anidride carbonica. Un quantitativo superiore a 250 mg per litro infatti può causare meteorismo, acidità gastrica e reflusso, per questo non è indicato per chi soffre di problemi all’intestino.

Come sfruttare al meglio il potere dell’acqua contro l’intestino gonfio? Appena svegli consumate un bel bicchiere di acqua e limone, mezz’ora dopo fate colazione. Questo piccolo rimedio già vi consentirà di sentirvi meglio. Ricordatevi di bere durante tutto l’arco della giornata, assumendo l’acqua a piccoli sorsi, anche durante i pasti.

Intestino gonfio, quale acqua bere per depurarsi