Dieta rapida del Dr Oz per la pancia piatta

Elaborata dal celebre medico e conduttore televisivo americano, questa dieta prevede una forte riduzione dei carboidrati

La dieta rapida del Dottor Oz è un regime alimentare che promette di aiutare a sgonfiare la pancia.

Il suo ideatore è il Dottor Mehmet Cengiz Öz, medico e volto televisivo di fama mondiale. Il suo programma Dr Oz Show è infatti uno degli appuntamenti del piccolo schermo più apprezzati negli Stati Uniti e non solo.

Le caratteristiche della sua dieta per la pancia piatta prevedono innanzitutto il fatto di dare ampio spazio alle proteine, alle vitamine e ai sali minerali. Chi vuole seguire questo regime alimentare per dimagrire pancia e fianchi dovrebbe, a detta delle linee guida del Dottor Oz, considerare anche una riduzione dell’apporto di carboidrati.

Entrando nel dettaglio, è bene ricordare che l’assunzione di vitamine e minerali permette di ottimizzare le funzioni fisiologiche. Grazie all’apporto di proteine, ci si impegna invece a “costruire” le strutture del nostro organismo. I carboidrati, presenti seppur in quantità ridotte, assicurano invece delle scorte di energia.

La dieta rapida del Dottor Oz per la pancia piatta si contraddistingue per una durata di 21 giorni e consente anche di migliorare il benessere intestinale. Come già detto, uno dei principi base è la riduzione dei carboidrati. Ciò significa eliminare lo zucchero bianco, così come i dolci industriali e i dolcificanti dietetici.

Da bandire sono pure gli alcolici e i latticini (l’unica eccezione ammessa dallo schema di Oz è lo yogurt greco). Un’altra regola di questa dieta prevede il fatto di consumare l’ultimo pasto della giornata alle 20 e di non mangiare nulla fino alle 8 del mattino successivo.

Cosa dire invece degli alimenti ammessi? Che nell’elenco è possibile includere il brodo vegetale, le verdure non amidacee – p.e. carciofi, asparagi, zucchine, pomodori – e gli alimenti proteici. Per quanto riguarda questi ultimi, il consiglio di Oz è quello di mantenersi entro i 340 grammi al giorno circa. La sua dieta per la pancia piatta prevede anche l’assunzione di grassi monoinsaturi, ma con moderazione.

L’ipotetico menu di chi segue questo percorso alimentare prevede una colazione caratterizzata dall’assunzione di un frullato proteico, che può essere accompagnato da una tazzina di caffè e da uno snack (p.e. una manciata di noci o una mela).

A pranzo è invece opportuno concentrarsi sulle proteine, portando in tavola brodo vegetale e carne/pesce (150 grammi). Come contorno, spazio alle verdure senza alcuna indicazione per quanto riguarda la quantità. La dieta rapida del Dottor Oz per la pancia piatta prevede uno spuntino pomeridiano che può essere a base di yogurt greco. Per quanto riguarda la cena, ci si può orientare su un passato di verdure, da accompagnare con una fetta di trota cotta al vapore con contorno di asparagi.

Prima di iniziare questa dieta, durante la quale è opportuno assumere zenzero per prevenire le infiammazioni intestinali, è opportuno chiedere consiglio al proprio medico curante.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta rapida del Dr Oz per la pancia piatta