Cosa succede se ingoi la gomma da masticare?

Gomma da masticare: cosa succede davvero nel proprio corpo se si dovesse ingerire? Ecco alcune importanti spiegazioni scientifiche

Ingoiare la gomma da masticare può provocare dei veri e propri meccanismi digestivi. Il chewing gum è ormai indispensabile nella routine quotidiana di moltissime persone, poiché spesso oltre ad essere un’abitudine è anche un eccellente antistress. Cosa accade dunque nel proprio stomaco se si dovesse ingoiare la gomma da masticare e, soprattutto, cosa dice la scienza a riguardo? Innanzitutto è importante sapere che il chewing gum può sopravvivere alla digestione.

Precisamente, ci sono tre processi fondamentali della digestione. La prima fase prevede un’attività meccanica, necessaria per elaborare il cibo ingerito. La seconda fase ha il compito di concentrarsi sugli enzimi e sulle proteine contenute nello stomaco e nella saliva. L’ultimo processo riguarda gli acidi che hanno il compito di sciogliere tutto ciò che passa all’intestino. Quando si mangia, i denti e la lingua hanno lo scopo di collaborare al fine di ridurre il cibo in piccoli pezzi.

Dopodiché i movimenti muscolari spingono il cibo attaverso il tubo digerente fino a quando questo non si svuota del tutto. Durante questa fase gli enzimi della saliva, i succhi gastrici e l’intestino guidano i processi chimici, i quali hanno lo scopo di trasformare il cibo in sostanze nutritive. Di conseguenza gli acidi nello stomaco si mettono a lavoro per sciogliere ciò che resta di quel cibo rendendolo una poltiglia che verrà smaltita dall’intestino. La gomma da masticare non è stata ideata per essere facilmente digerita dall’apparato digerente come accade con il cibo comune.

Il chewing gum contiene una base di gomma naturale che caratterizza la sua consistenza gommosa e favorisce una facile masticazione. Se si dovesse ingoiare la gomma da masticare accade che questa si sposta attraverso il tubo digerente come fosse un enorme batuffolo. Nonostante gli enzimi siano in grado di smaltire i numerosi nutrimenti, la base di gomma è sostanzialmente immune. Lo stesso vale per gli acidi dello stomaco, i quali non possono competere con la sua consistenza. Dunque il chewing gum tende a sopravvivere ai tentativi di scomposizione dell’attività digestiva. Ciò vale per molte cose che si mangiano come mais o semi di girasole. Nonostante la gomma da masticare tenda a resistere ai processi digestivi, non incide sull’attività muscolare ed intestinale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa succede se ingoi la gomma da masticare?