Come smettere di russare: consigli per donne e uomini

Russare può rivelarsi un problema molto difficile da gestire ma, grazie ad alcuni semplici consigli, è possibile riuscire a smettere

Sia per gli uomini che per le donne, russare può diventare davvero fastidioso, non soltanto per sé stessi ma anche per gli altri. E’ possibile, allora, smettere di russare? In realtà si, seguendo con la dovuta costanza alcuni semplici consigli è possibile contrastare efficacemente questo problema, raggiungendo ottimi progressi. Questo problema, infatti, è un disturbo legato alla respirazione che, talvolta, può interferire con il sonno delle persone vicine, le quali, di conseguenza, potrebbero passare le notti “in bianco”.

Russare, tuttavia, è un problema che riguarda anche colui che russa e non solo chi gli sta accanto. Questa difficoltà respiratoria indica principalmente una stanchezza fisica elevata e può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari e di cefalea. Non si tratta, quindi, di una problematica da sottovalutare e bisogna intervenire sul fastidio attraverso dei semplici metodi. E’ possibile, infatti, prevenire la disfunzione respiratoria notturna, contrastarla o cercare di contenerla il più possibile con dei veri e propri rimedi fai da te.

Innanzitutto, è fondamentale scegliere la posizione più adatta per favorire un riposo corretto. Posizionandovi a pancia in su, i tessuti del palato si andranno a rilassare, favorendo il passaggio dell’aria e iniziando a vibrare, dando vita al fenomeno. E’ preferibile, dunque, posizionarsi su un fianco oppure, nel caso vi troviate scomodi, riposarsi con la testa sollevata, aggiungendo un cuscino in più e favorendo il passaggio dell’aria nella trachea: in tal caso fate attenzione a non esagerare onde evitare un eventuale torcicollo.

Anche la digestione gioca un ruolo importante per smettere di russare: andare a letto con lo stomaco pieno, infatti, difficilmente aiuterà a porre fine al problema. Pertanto, evitate cene pesanti (a base di latticini, fritture, condimenti abbondanti) e soprattutto alcolici, che potrebbero ostacolare la respirazione. Assumete la buona abitudine di bere un bicchiere d’acqua prima di dormire e, infine, per favorire una migliore respirazione, è fondamentale far arieggiare la stanza in cui dormite in modo da far cambiare l’aria eliminando eventuali inquinanti domestici.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come smettere di russare: consigli per donne e uomini