Labbra secche e screpolate: rimedi per averle sempre idratate

Labbra screpolate? Ecco i migliori prodotti per labbra secche, rimedi fai da te e come avere labbra sempre morbide e idratate, anche in inverno

Camilla Cantini Makeup artist, beauty editor, content creator Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

Con l’arrivo del primo freddo e man mano che ci avviciniamo all’inverno, le labbra risentono delle basse temperature e, soprattutto, del forte vento. Se hai sempre le labbra secche o screpolate, ecco consigli e rimedi, anche fai da te, per averle sempre morbide e idratate. Tra scrub, maschere e balsami le tue labbra torneranno lisce e morbide in breve tempo ma, soprattutto le proteggerai dal freddo e dal vento per evitare che si spacchino e screpolino di nuovo.

Esegui regolarmente uno scrub labbra

Uno dei rimedi per labbra secche e screpolate è quello di eliminare le cellule morte e le pellicine in maniera delicata. Lo scrub è un alleato per labbra lisce e levigate e, grazie agli oli contenuti all’interno, contribuisce a nutrirle e idratarle come primo step iniziale. In commercio ne esistono di diversi tipi, i più classici sono sicuramente quelli nel barattolino. Con ingredienti più o meno naturali e profumazioni variegate, hanno granelli più grossi o più fini, ma sempre meglio optare per questi ultimi che risultano più delicati.

Basta prendere una piccola quantità di prodotto con le dita asciutte, massaggiare delicatamente sulle labbra e poi risciacquare. Si applica una o due volte a settimana, senza esagerare per non rischiare di irritare le labbra. Esistono però anche scrub che sembrano dei veri e propri burro cacao, con il tappo e il pack che si gira, da passare direttamente sulle labbra. Un’altra tipologia di scrub, invece, sono quelli nel tubetto che si spreme direttamente sulle labbra e poi si massaggia con le dita.

Frank Body Lip Scrub Scrub Per Le Labbra. Prezzo: 11,90€ su Sephora.it

Come realizzare uno scrub labbra fai da te a casa

Un altro metodo per esfoliare le labbra è quello di fare uno scrub labbra fai da te a casa. È davvero facile e bastano pochissimi ingredienti che tutti abbiamo in cucina. Si prepara fresco ogni volta che si vuole utilizzare, circa una volta a settimana, con del semplice zucchero bianco raffinato, che ha dei granuli più piccoli e delicati. Basterà aggiungere un po’ di miele e creare un composto dalla consistenza non troppo liquida, altrimenti colerà, aiutato anche dal fatto che con il calore delle labbra lo zucchero tende un po’ a sciogliersi. Non deve però neanche essere troppo asciutta, altrimenti lo scrub non aderirà alla bocca e cadrà. 

labba idratate acqua

In alternativa potete utilizzare dell’olio per renderlo ancora più idratante, l’importante è sceglierne uno non comedogeno e lavarlo bene per evitare la formazione di punti neri sul contorno labbra. Si utilizza alla stessa maniera di quelli acquistati, con la differenza che sicuramente la versione casalinga è più economica, anche se meno pratica da usare perché da preparare al momento.

Non mordere o tirare le pellicine per nessun motivo

Importantissimo per prevenire che le labbra si secchino, disidratino e si spacchino è non tirare con le dita o mordere le fastidiose pellicine. È vero, dà molta soddisfazione sentire le labbra lisce, ma state letteralmente portando via porzioni di pelle, infiammando le labbra e creando ferite e screpolature. Bisogna portare pazienza, eseguire scrub e applicare prodotti molto idratanti dal potere riparatore, specie in caso di spaccature. Meno leccate e toccate le labbra e meglio sarà, eviteranno di seccarsi, spaccarsi e irritarsi maggiormente, così le ferite guariranno più in fretta.

Usa le maschere labbra quando hanno bisogno di un’idratazione extra

Oltre a eseguire regolarmente uno scrub, un altro prodotto ottimo per idratare, nutrire e riparare le screpolature e spaccature sono le maschere labbra dedicate. Ne esistono di vario tipo, il più delle volte sono in barattolini e si applicano la sera prima di dormire, lasciandole in posa tutta la notte. Al mattino le labbra sono morbide, idratate e lenite, più lisce e in fase di guarigione.

Esistono però anche i patch labbra, realizzati proprio come quelli per gli occhi. Si lasciano in posa 15/20 minuti poi si rimuovono e si massaggia il siero. Da un lato sono più scomodi perché per il tempo di posa non si può parlare né muoversi troppo per evitare che cadano, ma sono un vero toccasana se si vuole un trattamento intensivo e rapido e si ha poco tempo, magari prima di realizzare il makeup o uscire.

Mulac Lip Care Sweeting Mask. Prezzo: 13,90€ su Pinalli.it

Il tuo migliore amico è il balsamo labbra: ecco come e quando usarlo

Come dimenticare il balsamo labbra? È il prodotto più classico e utilizzato quando si parla di labbra screpolate. Forse è uno dei prodotti beauty non solo più utilizzati, ma uno dei primi a essere utilizzati fin da quando siamo piccoli, per riparare la labbra in inverno e proteggerle da vento e freddo. Ormai ne esistono di ogni tipo, dai più economici a quelli arricchiti con attivi e ingredienti di pregio.

Quelli nel barattolino meglio utilizzarli a casa come trattamento, solitamente sono più efficaci perché più nutrienti, ma non è un’ottima idea prelevarli con le dita mentre si è fuori casa, per una questione di igiene. Quelli in tubetto da spremere o quelli classici con il pack che si gira sono invece perfetti da portare con sé e applicare ogni volta che si desidera o si sente la necessità di idratazione, specie quando le labbra tirano.

Burt’s Bees Balsamo Labbra Tube Honey. Prezzo: 3,95€ su Lookfantastic.it

Evita rossetti opachi e liquidi quando hai le labbra molto screpolate

Un altro consiglio per non seccare ulteriormente le labbra è quello di evitare rossetti opachi e soprattutto liquidi. Infatti sono formule pensate per durare a lungo e asciugarsi sulle labbra, dunque contengono pochi oli o sostanze grasse che tendono a far rimanere i rossetti più morbidi ma che si tolgono facilmente. Non è che non dovete usarli: evitate di applicarli nel periodo di infiammazione delle labbra, anche perché le pellicine si noteranno molto di più. Se soffrite spesso di labbra secche e screpolate, poi, ricordatevi quando iniziate a truccarvi di applicare una maschera labbra o un balsamo labbra, lasciarlo in posa e rimuovere il tutto a fine trucco, prima di applicare il rossetto. Così facendo le labbra avranno già una base di idratazione e durante la giornata si seccheranno meno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Labbra secche e screpolate: rimedi per averle sempre idratate