Labbra screpolate: ecco come curarle per averle in salute e bellissime

Le labbra screpolate non sono solo antiestetiche, ma causano fastidio e dolore. Proprio per questo motivo è fondamentale capirne sia le cause che i rimedi alla portata di tutti.

Gaia Magenis Beauty Editor Gaia Magenis, 1987, designer per laurea e beauty editor per lavoro: appassionata di make-up, ossessionata dai rossetti. Scrivo di bellezza a 360 gradi: dai prodotti ai trend passando per il mondo dell'inclusivity.

Le labbra screpolate sono un problema comune, sia durante i mesi invernali che quelli estivi. La pelle sottile e delicata che le ricopre, infatti, si stressa facilmente e, il sottile film idrolipidico presente può assottigliarsi ulteriormente a causa di diverse ragioni, lasciandola indifesa.

Avere le labbra screpolate non è solo un fastidio estetico – le pellicine che tendono a staccarsi compromettono la resa anche del rossetto migliore – e una fonte di dolore a causa dei taglietti che possono formarsi sulla pelle, ma può essere la spia di un problema di salute.

Le cause

Labbra screpolate cause

Capire quali sono le cause e le motivazioni delle labbra screpolate, come già detto, può dipendere da diversi fattori:

  • Agenti esterni: sole, freddo, vento e non solo. Gli eventi climatici hanno la capacità di influire in modo estremamente negativo sulle labbra.
  • Prodotti errati: una causa spesso sottovalutata, ma l’uso di prodotti errati è una delle principali cause delle labbra screpolate e secche. Ovviamente, tra questi, rientrano anche le allergie ai cosmetici e ai prodotti di skincare.
  • Mancanza di idratazione: bere acqua è un beneficio per tutto il nostro corpo e, a maggior ragione, per le labbra. La mancanza del giusto apporto può portare facilmente a labbra secche e screpolate.
  • Carenze alimentari: l’assenza di nutrienti fondamentali, come calcio, ferro e vari tipi di vitamine possono provocare le dolorose e antiestetiche spaccature delle labbra.

Labbra screpolate in estate: perché?

Tra le principali motivazioni delle labbra screpolate ci sono sicuramente gli agenti esterni che possono variare da stagione a stagione. Ad esempio, in estate, le lunghe esposizioni ai raggi solari (senza l’adeguata protezione in stick per le labbra) tendono a seccare le labbra e, spesso, anche a scottarle. Non meno importante, poi, la presenza dell’aria condizionata che è un’altra causa spesso sottovalutata delle labbra screpolate in estate.

Labbra e inverno: le cause della screpolatura

Aria fredda e basse temperature sono due variabili che possono seccare le labbra in modo importante e causare eventuali screpolature. La superficie delle labbra presenta una fine pellicola oleosa, a difesa della pelle estremamente delicata e sottile, che è una vera arma di difesa contro la perdita d’umidità. Quando questo film protettivo viene danneggiato, ad esempio dalla mancanza di umidità esterna o dal vento, le labbra perdono la loro difesa seccandosi.

Le buone abitudini da seguire

Labbra screpolate buone abitudini

Per scongiurare l’effetto labbra screpolate e secche, che possono essere davvero dolorose, è bene iniziare a seguire delle buone abitudini – davvero semplici – che possono migliorare la condizione dello strato lipidico che le ricopre:

  • Fai uno scrub: il massaggio labbra che andrai a effettuare con i microgranuli dell’esfoliante, ti permetterà di eliminare le cellule morte e, allo stesso tempo, riattivare la circolazione e aggiungere un effetto rimpolpante.
  • Bevi: se la situazione non migliora, forse è il caso di aggiungere più acqua alla tua dieta e alimentazione. Scegli tisane, fredde o calde, per rendere il tutto più piacevole.
  • Idrata: tieni sempre con te uno stick labbra nutriente da applicare all’esigenza e nel momento in cui senti le labbra in tensione.
  • Extra boost: applica oli e idratanti in quantità quando la situazione è allo stremo. Lascia il tutto in posa una notte per una spinta di idratazione.
  • SPF: che sia estate o inverno, nel caso in cui ci sia un’esposizione prolungata sotto i raggi solari è bene applicare uno stick solare con protezione 50+ dedicata proprio alle labbra.

I rimedi naturali

labbra screpolate rimedi naturali

Sono tantissimi i rimedi naturali da provare per migliorare la situazione delle labbra secche e screpolate, dagli scrub agli impacchi le soluzioni da conoscere e provare sono davvero tantissime e qui ne abbiamo selezionato alcune.

Scrub home made

Miscela miele e zucchero o olio di mandorle e zucchero per un esfoliante veloce, pratico e a zero sprechi. Massaggialo sulle labbra per un minuto, un paio di volte a settimana, durante la skincare serale. Sciacqua abbondantemente e idrata.

Esfoliante

Metti su uno spazzolino da denti morbido un po’ di bicarbonato e due gocce d’olio naturale a tua scelta (ad esempio di mandorle, cocco, argan o germe di grano) e massaggia dolcemente le labbra. In questo modo eliminerai le pellicine e le cellule morte.

Idratante

Mischia un olio naturale – anche extravergine d’oliva – al miele, massaggia bene e lascia in posa tutta la notte per idratare a fondo le labbra e riportare in salute lo strato lipidico che le copre.

Burro cacao

Oltre ai prodotti che puoi trovare in commercio, del semplice burro di karitè può essere un’ottima soluzione per idratare le labbra tutti i giorni e anche più volte durante il passare delle ore. Applicalo anche sulla pelle circostante alle labbra, anch’essa molto delicata e bisognosa di una dose extra di coccole.

I prodotti da avere e provare

Se hai capito che è arrivato il momento di aggiungere alla tua skincare routine un passaggio fondamentale dedicato alle labbra, forse è il caso di aggiungere i giusti prodotti per agire nel modo migliore e ottenere un risultato al top.

Per facilitarti abbiamo selezionato i prodotti da avere e provare per una bocca al bacio (e senza screpolatura alcuna).

Dior addict lip glow oil

Dior addict lip glow oil

Un olio labbra brillante che protegge intensamente, valorizzando anche il colore naturale delle labbra. Un infuso di olio di ciliegia che nutre, protegge, ammorbidisce e rivitalizza. La texture oleosa, non grassa né appiccicosa, potenzia la luminosità formando un velo levigante che modella le labbra.

Catrice, Lip Pyjama Night Mask

Un trattamento labbra da indossare per tutta la notte con un effetto levigante e nutriente sulle labbra. Burro di karité, acido ialuronico, estratto di mirtillo e olio alla lavanda sono gli ingredienti principali e, la fragranza di quest’ultimo facilità anche il riposo notturno.

Lierac, Hydragenist balsamo

Balsamo nutriente, rimpolpante che associa l’ossigeno biomimetico, che stimola l’ossigenazione cellulare, all’acido ialuronico reidratante. Immancabile il burro di karité e cera di rosa.

Avène, Balsamo labbra nutrizione intensa

Un prodotto che ristruttura intensamente le labbra grazie all’olio di jojoba, cere e burro di karité. Questo balsamo labbra  forma un velo protettivo resistente, anche in condizioni di grande disagio. Il Pre-tocoferil le protegge anche dai radicali liberi per preservarne lo splendore.

Kiko, Lip scrub

Scrub labbra in stick con cristalli che esfolia le labbra dolcemente, lasciandole lisce e sane. Da passare sulle labbra con movimenti circolari per qualche secondo per poi rimuovere l’eccesso di prodotto con una velina e passare al trattamento successivo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Labbra screpolate: ecco come curarle per averle in salute e bellissime