I consigli make up per gli occhi sensibili

Il contorno occhi è una zona delicatissima: se gli occhi sono sensibili non rinunciare al make up, ma segui alcuni consigli

La zona perioculare è una delle più delicate, per questo gli occhi sensibili necessitano di cure e attenzioni maggiori rispetto al resto del viso. In genere indossiamo lenti a contatto tutti i giorni che tendono a “stressare” gli occhi più degli occhiali, per quanto questi ultimi siano di nuovo un trend. A volte i nostri occhi si arrossano, a volte lacrimano, a volte basta un po’ di vento per farceli chiudere e vagare alla ricerca di un oggetto conosciuto da tastare. E poi c’è il make up, che interagisce con la salute dei nostri occhi come una scheggia impazzita: ma è impossibile evitarla.

Allora ecco 12 consigli indispensabili per proteggere i nostri occhi da fastidi e arrossamenti durante beauty routine quotidiana.

1) Lavati sempre le mani prima di avvicinarti agli occhi sia per la semplice applicazione di creme e sieri sia per iniziare il make up.
2) Se porti le lenti a contatto, devi applicarle prima del make up e toglierle prima di struccarti.
3) Pulisci in modo regolare gli strumenti di lavoro: tutti i pennelli per il trucco incamerano polvere e batteri.
4) Munisciti di lacrime artificiali o colliri che rinfreschino e leniscano la sensazione di fastidio e bruciore che capita soprattutto in estate.
5) Per struccarti non serve strofinare con forza: utilizza morbidi dischetti imbevuti di detergente (per occhi) e asporta il make up con delicatezza dopo aver lasciato agire il detergente per qualche minuto.
6) Utilizza prodotti non solo dermatologicamente, ma anche oftalmologicamente testati: si tratta di prodotti specifici per chi soffre di irritazioni e allergie.
7) Anche se i prodotti sono oftalmologicamente testati, esegui sempre un test su una parte del viso. Non basta applicare il prodotto dietro le orecchie o sul polso, perché potrebbe avere effetti diversi.
8) Per il make up evita di usare le polveri, ma preferisci ombretti in crema o i matitoni-ombretto per occhi sensibili che si uniscono alla palpebra senza appiccicarsi. Meglio se waterproof così, nel caso di lacrimazione, eviterai di avere due occhi da pugile.
9) Usa matite molto morbide che non irritino la palpebra durante l’applicazione. Preferisci una matita scorrevole e facilmente sfumabile che abbia sulla confezione questa dicitura: “testata oftalmologicamente su occhi sensibili e portatori di lenti a contatto”. Il consiglio è di applicare la matita sempre all’esterno e non all’interno dell’occhio per evitare arrossamenti.
10) L’eyeliner, se testato oftalmologicamente, è addirittura preferibile alla matita. Morbido e facile da stendere può diventare un amico prezioso per il tuo make up mattutino.
11) Il mascara è un prodotto insidioso per gli occhi sensibili: importante sceglierne uno che rispetti le caratteristiche del liquido lacrimale. Esistono molti prodotti che sono formulati per essere confortevoli e che permettono di realizzare make up di tendenza come le ciglia effetto Twiggy.
12) Tra gli ombretti evita i colori più “a rischio allergia”. Tra i colori più “pericolosi” il viola e i suoi affini, lilla, melanzana, bordeaux etc, che, derivando dai gusci di cocciniglia, possono risultare fortemente intollerabile. Anche il blu, però, può essere più “fastidioso” di altri colori, sebbene sia uno dei colori trendy per l’autunno.

I consigli make up per gli occhi sensibili
I consigli make up per gli occhi sensibili