Acque di bellezza spray: a cosa servono?

Fissatori, acque termali, spray idratanti… sono tanti i prodotti di bellezza da spruzzare sul viso, ma a cosa servono veramente? Scopriamolo insieme!

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger

Acque termali, fissatori del makeup, acque di bellezza, tonici: sono tanti i prodotti da vaporizzare sul viso e forse per alcuni ci sembra anche di spendere soldi inutili. Invece sono prodotti essenziali per la nostra pelle, per ridarle la giusta idratazione, ma anche per ottenere un makeup più duraturo.

Ecco quindi una breve guida a questa strana tipologia di cosmetici per capire a cosa servono, perché sono importanti e qualche consiglio di utilizzo.

I fissatori per il makeup

I fissatori per il makeup, o setting spray, sono forse trai prodotti in spray più conosciuti ed utilizzati. Servono, appunto, per fissare il trucco una volta ultimato e prolungarne la durata, ma non solo. Si possono infatti spruzzare subito prima di iniziare a truccarci, per preparare la pelle a ricevere i prodotti della base, una sorta di primer nebulizzato, quindi. La pelle risulterà subito più idratata e, in base alla tipologia di finish scelta, più opacizzata o luminosa.

Dopo la realizzazione del makeup è un valido alleato, oltre che per fissarlo e prolungarne la durata, per andare a togliere l’effetto polveroso che inevitabilmente si crea con la stratificazione di prodotti come cipria, terra, blush ed illuminante, per un aspetto più fresco del trucco. Un altro utilizzo interessante è poi come base per miscelare ombretti e pigmenti, per andare così a creare un ombretto liquido dall’altissima pigmentazione, ad esempio con ombretti metallici, o per creare eyeliner dei colori che più ci piacciono. Basta spruzzarne poco sulla mano o in un contenitore, prelevare un po’ pigmento o ombretto e miscelarli, finché la consistenza non sarà né troppo liquida né troppo pastosa. I setting spray inoltre sono utilissimi per rendere più brillanti, scriventi e pigmentati gli ombretti metallizzati e shimmer, in particolare per applicarli all’angolo interno dell’occhio e creare un punto luce. Basta spruzzarli sul pennello per inumidirlo e prelevare il colore, che apparirà subito più saturo e brillante.

Fonti: Mac CosmeticsPixi Beauty

Le acque termali

Un prodotto sottovalutato ma davvero utile sono le acque termali. Ricche di vitamine e sali minerali come Ferro, Zinco, Rame, Calcio, Vitamina E e tanti altri attivi benefici, riequilibrano l’idratazione della pelle ed hanno un’azione rinfrescante. Ogni sorgente termale da cui provengono fornisce un’ acqua con quantità diverse di questi preziosi elementi.

Da non sottovalutare è anche il potere lenitivo e la sensazione di benessere che danno una volta nebulizzate sul viso e provatele in versione travel size da portare in viaggio! Sono ottime per eliminare la stanchezza, dare una sferzata di energia e combattere la rarefazione dell’aria in volo.
In esatte poi, sono un toccasana durante le giornate afose, quando la pelle tira, suda ed è appiccicosa e potete utilizzare anche come alternativa a basso costo al posto degli spray fissanti per il trucco.

Fonti: AvèneEvian

Gli spray trattamento

Un’altra tipologia di spray per il viso sono i tonici o acque di bellezza in versione spray, anch’essi da nebulizzare sul viso. Ne esistono di ogni tipo a seconda del brand produttore ed ognuno li arricchisce con principi attivi, vitamine ed elementi idratanti, anti-age, aromaterapici, nutrienti ed illuminanti. Oltre all’azione rinfrescante, rimineralizzante e lenitiva delle acque termali, infatti, contengono ingredienti selezionati per agire su un aspetto più specifico. Alcune, ad esempio, contengono acido ialuronico, come l’Eau Cellulaire Brume di Institut Esthederm, che agisce quasi come un siero spray o l’Eau de Beauté di Caudalie, arricchita di estratto di uva illuminante ed idratante, olio essenziale di menta piperita e mirra tonificanti, olio essenziale di rosa lenitivo e di rosmarino, antinfiammatorio ed antibatterico.

Fonti: Institut EsthedermCaudalie

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger Sono Camilla, makeup-artist freelance con la passione per la moda e l’arte. Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo beauty come autodidatta per poi specializzarmi, lavorando per shooting, sfilate e magazines di settore. Amo creare look sempre diversi, ricercare nuovi trend e confrontarmi giornalmente con chi mi segue con affetto!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Acque di bellezza spray: a cosa servono?