Congelare le erbe aromatiche (basilico e non solo): consigli

Le erbe aromatiche sono in grado di rendere speciali tutti i piatti, per averle sempre a disposizione le potete congelare.

Il modo migliore per conservare a lungo la freschezza di molte erbe aromatiche (come erba cipollina, basilico, melissa, menta e dragoncello) è quello di congelarle. Ecco come farlo a regola d’arte.

Congelare le erbe aromatiche in singole foglie
Un metodo pratico e veloce per congelare le erbe aromatiche prevede di procedere foglia per foglia. Se avete un orto, raccogliete le foglie più sane e turgide al mattino quando danno il meglio di sé. Lavatele, asciugate l’eccesso di acqua con un panno o carta assorbente, separatele mettendole sopra a un piccolo vassoio, coprite il vassoio con della pellicola e mettetelo nel congelatore in modo che le foglie si congelino singolarmente. Quando sono congelate, toglietele dal freezer, mettetele in un contenitore ermetico (essendo congelate singolarmente rimarranno separate e sarà più facile dosarle quando vi serviranno) e ponetele nuovamente nel congelatore fino al momento dell’utilizzo. Ricordatevi di indicare sul contenitore la data di congelamento. Le erbe aromatiche congelate conservano il loro sapore per mesi ma non in eterno, meglio non aspettare troppo prima di usarle in cucina.

Congelare le erbe aromatiche in cubetti di ghiaccio
Prendete le foglie più sane e fresche delle erbette che volete congelare, lavatele e asciugate l’eccesso di acqua con un panno o carta assorbente. Ricavate gruppetti formati da 2-3 foglie tagliate oppure da un cucchiaio di foglie tritate e mettetele nei vari comparti della vaschetta del ghiaccio. Riempite i cubetti a metà con dell’acqua e metteteli nel freezer. Quando sono congelati, toglietele dal congelatore, riempite la restante metà con acqua e rimetteteli nel freezer. In questo modo le erbette rimarranno completamente avvolte nel ghiaccio. Una volta congelati, potete togliere i cubetti e metterli in sacchetti con chiusura ermetica a zip, su cui avrete scritto la data di congelamento, fino a quando non li vorrete usare in cucina. Ricordate che le erbe congelate vanno usate nelle ricette nello stesso quantitativo previsto per quelle fresche.

Congelare le erbe aromatiche (basilico e non solo): consigli