Chi era Sheila Eileen Harris, la madre di Elton John

Sheila Eileen Harris è la madre di Elton John, figura fondamentale nella vita e nella carriera del cantante

Sheila Eileen Harris è la madre di Elton John, una fra le persone più importanti nella vita del cantante. Classe 1947, l’artista nasce a Pinner, nel Regno Unito, con il nome di Reginald Kenneth Dwight. Viene battezzato nella casa dei nonni materni in cui vive con i genitori: Stanley Dwight, un pilota della Royal Air Force, e Sheila Eileen Harris.

Il pessimo rapporto con il padre segna l’infanzia di Elton che è tutt’altro che semplice, al suo fianco però il cantante ha sempre la madre. Ha soli 15 anni quando decide di iniziare una carriera nel mondo della musica ed è proprio Sheila ad appoggiarlo senza riserve, andando contro il parere del marito. Lei, che collezionava dischi, nutre e coltiva l’amore del figlio per la musica. Così tanto che anni dopo Elton John ricorderà di aver scoperto il mondo del rock’n’roll grazie alle registrazioni di Elvis Presley e Bill Haley & His Comets che ascoltava grazie a sua madre.

A tre anni inizia a suonare il pianoforte grazie alla nonna materna ed è in quel momento che tutto il suo talento viene alla luce. Quando Sheila Eileen Harris lo sente suonare a orecchio il brano The Skater’s Waltz di Winifred Atwell, si convince del tutto delle sue potenzialità ed è ormai certa che diventerà una star. Sino a undici anni Elton John continua a studiare pianoforte, in seguito ottiene una borsa di studio presso la Royal Academy of Music di Londra, ma il suo sogno è quello di fare rock’n’roll.

Ancora una volta sua madre si dimostra cruciale, mentre il padre è spesso assente. Quando è in casa, svelerà lui tempo dopo, scoppiano spesso dei violenti litigi che segneranno profondamente il carattere introverso dell’artista. Elton assiste al divorzio dei suoi genitori. Poco dopo Sheila sposa un altro uomo, Fred Farebrother, che negli anni diventerà un punto di riferimento fondamentale per John. Il cantante si trasferisce con la madre e il patrigno nella nuova casa ed è qui che realizza i suoi primi componimenti.

Sarà proprio Sheila a spingerlo a lavorare in un negozio di articoli musicali e a esibirsi come pianista, tre volte a settimana nel Northwood Hills Pub. Il resto è storia: l’enorme successo di Elton John e le sue canzoni che l’hanno consacrato come star immortale nel mondo della musica. Nel 2017, Sheila muore poco dopo essersi riconciliata con John da cui si era allontanata per diversi anni a causa del legame di lui con David Furnish. “Fai un viaggio sereno, mamma – scrive lui su Facebook -. Grazie di tutto. Mi mancherai infinitamente”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi era Sheila Eileen Harris, la madre di Elton John