Simona Ventura: “L’aborto è una ferita aperta. All’Isola dei Famosi mi sono sentita umiliata”

Simona Ventura racconta i suoi dolori, dall'aborto a 19 anni all'Isola dei Famosi dove si sentì umiliata

Simona Ventura si confessa in una lunga intervista televisiva, fra il dolore dell’aborto e l’umiliazione subita all’Isola dei Famosi.

Forte e sincera, ma anche incredibilmente fragile, Super Simo – così come l’hanno ribattezzata i fan – si è raccontata a cuore aperto nel corso del programma Non Disturbare condotto da Paola Perego. Fra i temi affrontati l’Isola dei Famosi e quel ritorno nel reality, da concorrente, che ha fatto molto male alla Ventura. “Finora non l’ha fatto nessuno. Questa è stata una cosa inedita – ha detto alla giornalista -. A me piace essere la prima a sperimentare. L’ho sempre fatto nella mia carriera. Prima donna a Mai dire gol, prima donna a Quelli che il calcio, prima Iena. Che poi abbiano tentato di uccidermi è secondario”.

Quando Paola Perego le ha chiesto spiegazioni, Simona Ventura non ha esitato: “La situazione è sfuggita di mano – ha confessato -. Penso all’episodio della lotta nel fango con Mercedesz Henger, lei 20 anni, io 50, lì mi sono fatta male veramente. Ho rischiato grossissimo. Poi mi sono resa conto che la mia presenza era considerata troppo centrale, era un’edizione che ruotava intorno a me. Ho pensato che il pubblico mi avesse abbandonato – ha svelato -, mi ero rimessa in gioco e mi hanno eliminato. Ero umiliata da quello che era successo ma tornando mi sono resa conto che le cose erano diverse”.

Non solo tv, Simona Ventura ha anche raccontato per la prima volta il dolore dell’aborto e quella ferita che, probabilmente, non si rimarginerà mai. “Ho avuto il primo rapporto sessuale a 19 anni e sono rimasta incinta – ha rivelato -. Feci quel gesto ed è rimasta una ferita sempre aperta. Lui era un amore, ma non l’ha mai saputo, non gliel’ho mai detto perché era una scelta mia. Quella decisione mi ha procurato delle conseguenze psicologiche per anni, è stato difficile”.

Oggi Super Simo è felice accanto a Gerò Carraro, il figlio di Nicola Carraro, marito di Mara Venier, ma non si è tirata indietro quando è stato il momenti di parlare dell’ex Stefano Bettarini. Il calciatore gli ha regalato i figli Niccolò e Giacomo (la Ventura ha anche una terza figlia, Caterina) e il loro addio è stato doloroso, segnato da tradimenti e bugie. “È stata una storia mediatica – ha spiegato -. Era il suo momento di luce nel calcio e il mio nel lavoro. Mediaticamente sono sempre stata sopra di lui: per me dovevamo essere uniti, ma non è stato così”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Simona Ventura: “L’aborto è una ferita aperta. All’...