Selena Gomez mostra la cicatrice del trapianto: “Ne sono orgogliosa”

Selena Gomez mostra su Instagram la cicatrice del trapianto di rene subito nel 2017. “All’inizio mi vergognavo, ora ne sono orgogliosa"

Selena Gomez – oggi- non ha più paura. La cantante 28enne che nel 2013 aveva scoperto di essere affetta da Lupus, malattia autoimmune e nel 2017 si è dovuta sottoporre a un delicato intervento di trapianto di rene, conseguenza della malattia, a tre anni di distanza si sente finalmente sicura e orgogliosa di quello che ha passato ed è diventata oggi.

Dopo tanto tempo passato a nascondersi sotto vestiti larghi, Selena mostra fiera i segni della sua battaglia, la cicatrice dell’intervento che le ha salvato la vita.

“Era diventata una questione di vita o di morte – aveva raccontato Selena alla Nbc -. L’artrite  dovuta al Lupus aveva provocato una problema ai reni che non funzionavano più. Avevo bisogno urgente di un trapianto, ma non avrei chiesto a nessuno di fare il donatore. Poi all’improvviso si è offerta una volontaria (l’amica e donatrice Francia Raísa, ndr)”.

E anche quando dopo l’intervento sono subentrate delle complicazioni, con il nuovo rene che le ha rotto un’arteria e le hanno le hanno dovuto prendere d’urgenza una vena dalla gamba per ricostruirla, e la depressione e gli attacchi di panico che ne sono seguiti, Selena ha potuto contare sempre sull’affetto della sua famiglia e dei suoi numerosissimi fan.

La pop star, oggi, ha pubblicato una foto sul suo account Instagram in bikini, con il segno dell’intervento in bella mostra e ha scritto accanto:

Quando ho subito il trapianto di rene, ricordo che all’inizio è stato molto difficile mostrare la mia cicatrice. Non volevo che apparisse nelle foto, quindi indossavo sempre cose che l’avrebbero coperta. Ora più che mai, mi sento sicuro di quello che sono e di quello che ho passato … e ne sono orgogliosa.   … Tutti i corpi sono bellissimi.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Selena Gomez mostra la cicatrice del trapianto: “Ne sono orgogli...