Selena Gomez: da star prodigio al ricovero in clinica psichiatrica

Selena Gomez è stata ricoverata in un istituto psichiatrico dopo un crollo nervoso. Si tratta solo dell'ultimo passo di una parabola discendente

Continua la parabola discendente di Selena Gomez, ex star prodigio alle prese con problemi di dipendenza e malattie gravi.

Classe 1992, è diventata una celebrità quando era ancora giovanissima, raggiungendo il successo grazie ai Maghi di Waverly e ad altre serie tv realizzate dalla Disney. Il successo improvviso e la pressione mediatica l’hanno portata con gli anni a sviluppare una serie di dipendenze sempre più gravi. Proprio come è accaduto a Demi Lovato, che qualche mese fa ha rischiato la vita a causa di un overdose, anche Selena ha iniziato a bere e a fare uso di droghe per sostenere il peso della fama.

In seguito la popstar ha dovuto fare i conti con la fine della relazione, piuttosto turbolenta, con Justin Bieber, ma soprattutto il Lupus, la malattia autoimmune che ha scoperto di avere. Da allora sono si sono susseguiti una serie di ricoveri in cliniche specializzate e rehab, che hanno spinto Selena Gomez ad abbandonare un tour e a sperimentare la sua fragilità.

Lo scorso anno la cantante si è sottoposta ad un trapianto di rene, dopo che le analisi avevano indicato un malfunzionamento di questi organi. Selena rischiava di morire e a salvarle la vita è stata l’amica del cuore Francia Raisa, che senza esitare ha deciso di fare da donatrice. Da allora la situazione sembrava migliorata, ma, a quanto pare, la parabola discendente della Gomez non è ancora finita.

Dopo essere diventata la star più seguita in assoluto su Instagram, ha confessato di aver sviluppato una dipendenza dai social, curata con il ricovero in una clinica specializzata e l’addio al suo profilo. Qualche giorno fa la cantante aveva affermato di voler “fare un passo indietro e vivere la vita reale con tutti i momenti che ho a disposizione”, segno di un crescente disagio che, a quanto pare, è esploso poco dopo.

Come ha rivelato TMZ infatti, Selena Gomez ha avuto il secondo crollo mentale nel giro di poche settimane. Questa volta lo sfogo della cantante è stato così duro da spingere la sua famiglia a richiedere il ricovero in una struttura specializzata. In questi giorni la popstar era stata ricoverata in ospedale a causa di una carenza di globuli bianchi, una situazione molto pericolosa anche se comune per chi ha subito un trapianto di fegato.

Secondo alcune fonti Selena avrebbe tentato di togliersi la flebo e di fuggire dal Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, causando grande preoccupazione nei suoi familiari. In seguito sarebbe stata portata in una rehab per risolvere i suoi problemi psicologici. Ora l’attende la sfida forse più grande, quella di ritrovare la serenità e il giusto equilibrio dopo anni di eccessi e problemi.

Selena Gomez

Selena Gomez – Fonte: Getty Images

Selena Gomez: da star prodigio al ricovero in clinica psichiatric...