“Più bella che dal vivo”: perché Barbara D’Urso esagera coi ritocchi delle foto

La conduttrice è stata difesa a spada tratta dall’ex Miss Italia Arianna David che ha spiegato il vero motivo per cui si utilizzino i filtri

Durante tutta l’estate Barbara D’Urso ha allietato le giornate dei suoi fan pubblicando su Instagram foto in bikini e sexy costumi da bagno dove ha sfoggiato un fisico da far invidia alle vent’enni. Oltre ai diversi complimenti sinceri per il fisico incredibile di Barbara che si leggono sotto i suoi post, sono tante purtroppo le persone che l’accusano di ritoccare gli scatti con photoshop o con filtri utilizzati, secondo gli hater della conduttrice, per nascondere la realtà.

Scatto dopo scatto, si è scatenata quasi una guerra (portata avanti dai leoni da tastiera) contro i presunti ritocchi delle foto della D’Urso un po’ come se fosse impossibile (o addirittura inaccettabile!) che una donna possa avere a oltre sessant’anni un fisico invidiabile.

Barbara D’Urso, perché ritoccherebbe le foto

Nella battaglia contro i (sempre presunti) fotoritocchi della D’Urso è arrivata a difendere la conduttrice una (ex) Miss, stanca di vedere una donna attaccata in questo modo.

Arianna David, Miss Italia 1993, ha infatti preso a due mani le difese della Barbara nazionale. “Scrivo spesso e cerco di far capire che Barbara è veramente una donna bellissima anche dal vivo, che porta i suoi anni in maniera incredibile, ma senza filtri perché dal vivo non ho i filtri agli occhi, e io non vedo tutte queste differenze!” ha tuonato l’ex reginetta di bellezza.

Nella sua “arringa” in difesa della D’Urso, Arianna David ha anche spiegato il (probabile) motivo per cui la D’Urso, come lei, a volte forse cede al desiderio di usare i filtri.

“Li uso anche io per gioco, non ci vedo nulla di male” anche perché, sostiene Arianna “di base c’è la bellezza su di lei e, ripeto, gliel’ho detto anche a lei che è veramente in forma!”.

Lo sfogo della David contro i “puristi” della fotografia si conclude arrivando al vero nocciolo della questione, ossia al reale motivo per cui Barbara D’Urso viene attaccata: “Qui sembra se una persona ci tiene a tenersi fisicamente bene sia un reato perché sei hai 60 anni devi essere decrepita! Ma non è così” e conclude facendo (da donna a donne) i complimenti anche a un’altra star della tv italiana, anch’essa ultra sessant’enne e in ottima forma “anche la Parietti dal vivo – e conosco pure lei – è una donna di una bellezza assurda”.

Barbara D’Urso, l’autunno televisivo della conduttrice

Come per tutti noi anche per Barbara D’Urso l’estate è quasi giunta al termine ed è pressoché arrivato il tempo di tornare in tv.

La conduttrice sarà da entro la prima metà di settembre di nuovo in diretta ogni Pomeriggio da Cologno Monzese per il suo Pomeriggio 5 che quasi certamente non sarà l’unico programma che la vedrà come presentatrice.

Lo scorso giugno durante la presentazione dei palinsesti Mediaset 2022, lo stesso amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi ha infatti affermato: “Barbara D’Urso è assolutamente rinnovata. Il contratto scadeva a dicembre ed è stato rinnovato per le prossime stagioni. Rifarà Pomeriggio 5. E siccome è una professionista che ha migliaia di ore di volo, intese come diretta totale, sicuramente avrà anche degli altri programmi”.

Per ora quali possano essere gli altri programmi targati D’Urso ancora non  è dato saperlo, quello che è certo è che la nuova edizione de La Talpa non vedrà lei alla conduzione come molti vociferavano.