Paura per Tiziano Ferro: furto nella casa di Latina dei suoi genitori

Alcuni ladri hanno fatto irruzione nella villa dei genitori di Tiziano Ferro, per fortuna senza conseguenze per loro: ecco cos'hanno rubato

Furto in casa dei genitori di Tiziano Ferro: alcuni malviventi si sono introdotti nella loro villa a Latina, nel bel mezzo della notte, per poi fuggire con due auto appartenenti alla famiglia. L’identità dei ladri non è ancora stata scoperta, così come l’entità del bottino che hanno sottratto. Per fortuna, però, non ci sono state conseguenze per i genitori del cantante.

Tiziano Ferro, furto nella casa di Latina

Sono ormai molti anni che Tiziano Ferro ha lasciato la sua città natale, volando oltreoceano per motivi professionali (e per amore). Ma a Latina c’è la sua famiglia, e nelle scorse ore il cantante ha avuto molta paura per la mamma e il papà: nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 luglio, infatti, alcuni ladri si sono intrufolati nella loro abitazione portando a compimento un furto di cui non sono ancora noti tutti i dettagli. Dalle prime ricostruzioni, pare che i malviventi abbiano sottratto due auto appartenenti ai genitori dell’artista, e più precisamente due Bmw.

Grazie all’antifurto collegato ai sistemi satellitari dei veicoli, l’allarme è stato immediatamente diramato alle forze dell’ordine. Attivate le ricerche, i poliziotti hanno individuato una delle due auto: i ladri avevano infatti deciso di abbandonarla, utilizzando la seconda per scappare. Inseguiti dagli agenti, i criminali avrebbero proseguito la loro fuga fin quando non si sarebbero visti costretti a lasciare anche l’altra vettura, cercando di far perdere le loro tracce addentrandosi a piedi tra le campagne pontine. La polizia è ancora alla ricerca dei ladri, di cui non si conosce l’identità.

Sul luogo del furto, proseguono intanto le indagini. Gli agenti stanno facendo gli accertamenti del caso, aiutandosi anche con le telecamere di cui è dotato il sistema di videosorveglianza della villa. I dati che potrebbero emergere dalle registrazioni aiuterebbero gli inquirenti ad incastrare i criminali. Non è ancora chiaro se, al di là delle due vetture, i ladri abbiano portato via altro: il bottino non è ancora stato verificato. Invece, nei pressi della casa dei genitori di Tiziano Ferro è stata rinvenuta una Porsche che era stata rubata lo scorso 2 luglio, a Roma. Pare che i malviventi l’abbiano utilizzata per raggiungere l’abitazione.

Tiziano Ferro, paura per i suoi genitori

Grande spavento per Tiziano Ferro e per i suoi genitori, vittime di un furto che – per fortuna – non ha avuto conseguenze sulla loro incolumità. I ladri si sono infatti limitati a portare via due auto (e forse qualcos’altro rinvenuto nella casa, questo gli agenti non lo hanno ancora stabilito), evitando di fare del male ai presenti. Per il momento, il cantante ha deciso di non commentare l’accaduto. Da tanti anni vive dall’altra parte del mondo, in una splendida villa a Los Angeles dove ha da poco allargato la famiglia. Sposatosi nel 2019 con il suo compagno Victor Allen, qualche mese fa è diventato papà di due bimbi (nati da mamma surrogata): Margherita e Andreas.

L’ultimo periodo è stato molto intenso per Tiziano Ferro, essendosi concentrato prevalentemente sul suo nuovo album in uscita il prossimo autunno. E non è finita: il 2023 vedrà finalmente la luce il suo attesissimo tour italiano, più volte rimandato a causa dell’emergenza sanitaria. Per lui sarà una grande emozione tornare a cantare tra i suoi fan, facendo un tuffo indietro nel tempo nei luoghi che hanno segnato l’inizio della sua carriera. E coglierà l’occasione per tornare dalla famiglia, visto che negli ultimi anni è rimasto fin troppo tempo lontano da casa.