Oroscopo di Luisa Ranieri, le caratteristiche del Sagittario

Queste le caratteristiche del segno di fuoco dello zodiaco che la bellissima attrice napoletana rappresenta benissimo

Bellissima e talentuosa, tra le attrici più amate di casa nostra nate sotto il segno del Sagittario c’è Luisa Ranieri. Nata a Napoli il 16 dicembre del 1973, la Ranieri si è fatta conoscere dal pubblico per le sue interpretazioni sul piccolo e sul grande schermo e per la sua relazione duratura con il collega Luca Zingaretti, con il quale è sposata dal 2012.

Oroscopo, le caratteristiche del Sagittario

Secondo Virgilio Oroscopo, il Sagittario è un segno ottimista e che nutre un grande spirito di avventura. Un vero e proprio esploratore che sa trasformare ogni traguardo in un nuovo punto di partenza. Il Sagittario non sa stare fermo e quello che più ama sono i viaggi e la vita mondana. Adora ovviamente stare in mezzo agli altri ed è un segno molto estroverso.

In amore chi è nato sotto il segno del Sagittario sa essere generoso di attenzioni e premure, ma anche poco fedele e abituato ai corteggiamenti e alle avances. Quello su cui non ha dubbi è che accanto a sé vuole qualcuno che condivida il gusto per l’insolito, ma che sia al contempo comprensivo e affidabile. E nel lavoro? Si impegna e si afferma, ma senza fare torti a nessuno perché il Sagittario, oltre che determinato e volitivo, è soprattutto leale.

Luisa Ranieri, nata sotto il segno del Sagittario

Luisa Ranieri, tra le attrici più apprezzate del cinema e della tv del nostro Paese, incarna alla perfezione lo spirito volitivo e l’esuberanza del segno del Sagittario. L’attrice ha debuttato al cinema nel 2001 come protagonista del film Il principe e il pirata, diretto da Leonardo Pieraccioni, ma il grande pubblico la ricorderà sicuramente in quanto protagonista dello spot di “Nestea”, con il tormentone “Anto’, fa caldo” con la regia di Alessandro D’Alatri insieme a Edoardo Sylos Labini.

Negli anni è stata protagonista di molti film e serie tv: tra le altre cose è stata Maria Callas nella miniserie Callas e Onassis, diretta da Giorgio Capitani. Come tutti i nati sotto il segno del Sagittario, a Luisa Ranieri non mancano certo spirito d’avventura e quella volontà di conoscere e esplorare sempre nuovi territori che l’hanno portata ad essere l’attrice amata e corteggiata qual è.

Nel 2014 è stata la madrina del Festival del Cinema di Venezia, dove nel 2021 è approdata come una dei protagonisti del film di Paolo Sorrentino È stata la mano di Dio. Nella pellicola, l’attrice ha interpretato la spregiudicata Patrizia, zia del protagonista Fabietto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oroscopo di Luisa Ranieri, le caratteristiche del Sagittario