Liz Hurley ricorda l’ex morto suicida: “Notizia devastante”

Liz Hurley ricorda su Instagram l’ex Steve Bing, padre di suo figlio Damian, morto suicida. "Triste più che mai, era un uomo dolce e gentile"

Steve Bing, produttore miliardario ex di Elizabeth Hurley e padre di suo figlio Damian, è morto suicida a 55 anni, lanciandosi dal 27esimo piano del suo grattacielo a Los Angeles.

La notizia ha fatto subito il giro del mondo, e immediate sono state le reazioni sui social dei vip che lo conoscevano, perché avevano lavorato con lui o ne erano amici.

Tra questi, a colpire è stato il messaggio molto provato della stessa Liz e di suo figlio Damian. Non così scontati, perché quando la modella era rimasta incinta, nel 2002, era cominciato una triste battaglia legale per il riconoscimento del figlio, che Bing sosteneva non fosse suo. Alla fine, tramite test del DNA, era stata riconosciuta la paternità dell’uomo, ma il bambino aveva preso il cognome della madre e non aveva quasi mai avuto rapporti col padre.

Adesso, però, la Hurley rivela sui social che si erano riavvicinati negli ultimi tempi e che l’ultima volta che si erano sentiti era stato proprio per il diciottesimo compleanno del figlio: “Abbiamo attraversato momenti difficili ma sono i bei ricordi di un uomo dolce e gentile che contano”, scrive Liz su Instagram, postando delle loro foto insieme e dandogli l’addio.

Sono triste oltre ogni immaginazione sapendo che il mio ex Steve non è più con noi. È una fine terribile. Siamo stati molto felici insieme e sto pubblicando queste foto perché anche se abbiamo attraversato momenti difficili, sono i bei ricordi meravigliosi di un uomo dolce e gentile che contano. L’anno scorso ci eravamo riavvicinati. L’ultima volta è stato per il 18 ° compleanno di nostro figlio. Questa è una notizia devastante e ringrazio tutti per i loro adorabili messaggi ❤️

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Liz Hurley ricorda l’ex morto suicida: “Notizia devastante&#82...