Morto suicida Steve Bing, ex di Liz Hurley e padre di suo figlio Damian

Mistero sulla morte del produttore miliardario Steve Bing, ex di Liz Hurley: si è suicidato lanciandosi dal 27esimo piano. Era il padre di suo figlio Damian

Mistero sulla morte improvvisa del produttore miliardario Steve Bing, ex di Elizabeth Hurley e padre del figlio Damian.

Bing, che secondo fonti vicine all’uomo, soffriva da tempo di depressione, non avrebbe retto l’isolamento del lockdown e secondo quanto riportato dal tabloid TMZ si sarebbe lanciato dal ventisettesimo piano del palazzo in cui viveva a Los Angeles. Aveva 55 anni.

Con Elizabeth Hurley, Bing ebbe una relazione breve, passionale e burrascosa, tanto che intraprese anche una battaglia legale per appurare la paternità del figlio nato nel 2002. Causa poi vinta dalla Harley, che tramite test del DNA dimostrò che Damian era suo figlio.

Il produttore lascia anche un’altra figlia, Kira Bonder, avuta dall’ex tennista Lisa Bonder.

Produttore, filantropo, erede di un milionario (il nonno gli lasciò 600 milioni di dollari) Steve Bing ha finanziato film come Beowulf con Angelina Jolie, The Polar Express con Tom Hanks, La vendetta di Carter con Sylvester Stallone e Hotel Noir. Ma anche il film concerto dei Rolling Stones Shine a Light, fu da lui finanziato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Morto suicida Steve Bing, ex di Liz Hurley e padre di suo figlio Damia...