Lapo a Cardi B: “Combatti stereotipi e presenti i Maneskin così?”

Botta e risposta online tra Lapo Elkann e Cardi B, che ha presentato i Maneskin agli AMAs davanti a pasta e vino. “L’Italia è molto di più di questi stereotipi e luoghi comuni"

Da sempre ci irritiamo, offendiamo, risentiamo quando l’Italia e gli italiani vengono presentati con i soliti, ripetuti, obsoleti luoghi comuni: “Italia pizza mandolino e pasta“; “Italia, mafia, vino e spaghetti“, e via dicendo, dove il cibo, il bere e una certa furberia, quando non proprio malavita, vengono posti in primo piano.

Succedeva negli anni ’60 e succede ancora oggi. Non a caso anche ai modernissimo American Music Awards, i nostri Maneskin, orgoglio nazionale del momento, un gruppo di quattro ventenni che quest’anno ha vinto tutto quello che poteva, da Sanremo all’European Song Contest, agli Ema, sono stati presentati dalla chiappona (visto che di stereotipi si parla, ci adeguiamo) Cardi B seduta al tavolo di una trattoria classica italiana, con tanto di tovaglia rossa e bianca a quadretti, roba che ormai non si trova più nemmeno nei borghi più sconosciuti, davanti a un fiasco di vino e un piatto di pasta.

Tanto è bastato per sollevare lo sdegno e lo scazzo del web. Anche di alcuni volti celebri, che del Made in Italy, quello più decoroso e onorevole, si sentono portavoce. Lapo Elkann ha postato un tweet al vetriolo, diretto proprio a Cardi B: “Svegliati e annusa il caffè @iamcardi; la bandiera italiana non è solo spaghetti e vino, è molto, molto di più. L’Italia è bellezza, cultura, Leonardo, Ferrari, opera. Quindi, prima di presentare artisti italiani, impara e preparati. È così triste usare gli stereotipi per dare il benvenuto ai Maneskin…”.

Tra i vari commenti al tweet, di solidarietà (“Grande Lapo, siamo con te”)  ma anche di  ridimensionamento (“Suvvia, avesse detto Mafia, ma ha solo nominato gli spaghetti”), è arrivata anche la risposta della stessa Cardi B: “Volevi che facessi un’intera lezione di storia in uno spettacolo di premiazione? Forse dovrei portare una Ferrari sul palco? Ho persino fatto battute sulla mia città natale. Penso che le persone si indignino senza motivo, non c’era alcun modo di offensivo in quello che stavo facendo.”

A quel punto Lapo ha nuovamente replicato, allargando il discorso e spiegandole il senso del suo tweet: “Tu combatti contro il razzismo e gli stereotipi delle minoranze e hai il mio massimo rispetto. Però penso che alimentare gli stereotipi vada proprio contro i valori che cerchi di condividere con i tuoi fan. Tutto qui. Tu e la tua famiglia siete i benvenuti in Italia e mi piacerebbe ospitarvi nel Bel Paese.”

Com’è finita? Che Cardi B ha cancellato il tweet e non si è più sentita. Combattente e pasionaria, ma anche permalosa, forse.

Polemica sulla presentazione di Cardi B dei Maneskin

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lapo a Cardi B: “Combatti stereotipi e presenti i Maneskin così...