Jodie Foster nella storia, Palma d’oro alla carriera al Festival di Cannes

L'attrice riceverà il premio e sarà anche l'ospite d'onore alla cerimonia d'apertura in programma martedì 6 luglio

Un grande riconoscimento dopo un percorso brillante. Jodie Foster riceverà la Palma d’Oro alla carriera al Festival di Cannes, che si terrà dal 6 al 17 luglio 2021. L’attrice, regista e produttrice americana sarà anche una della grandi protagoniste della cerimonie d’apertura della manifestazione, in scena il 6 luglio sul palco del Palais Des Festivals.

Un premio molto importante, per Jodie Foster, che col suo triplo talento raggiunge la gloria di altri colleghi che – negli anni – hanno ricevuto il medesimo trofeo, a suggello di una storia professionale fatta di grandi successi. Prima di lei, sono stati insigniti della massima onorificenza di Cannes Jeanne Moreau, Bernardo Bertolucci, Jane Fonda, Jean-Paul Belmondo, Manoel de Oliveira, Jean-Pierre Léaud, Agnès Varda e Alain Delon.

Jodie Foster muove i primi passi da attrice fin da bambina. Il talento precoce e travolgente aveva già raggiunto i gradini di Cannes, quando aveva solo 13 anni. In quell’occasione, era accompagnata da Martin Scorsese per Taxi Driver. Era il 1976 e la pellicola, che sarebbe diventata un cult per i cultori del cinema (e per molti profani), aveva appena conquistato la Palma d’Oro.

45 anni dopo, il Festival accoglierà ancora una delle più grandi attrici internazionali e, questa volta, per premiarne la lunga carriera. Questa volta, a differenza della calata per Taxi Driver, Jodie Foster stringerà tra le mani un premio tutto suo, raggiunto con lavoro, fatica e sacrifici.

Nella sua filmografia ad ampio spettro, si contano decine di interpretazioni – per una cifra che sfiora i 50 film – 4 lungometraggi alla regia e due Premi Oscar, ricevuti per i ruoli recitati in The Accused nel 1989 e ne Il Silenzio degli Innocenti nel 1992, al fianco di Anthony Hopkins.

Divisa tra la popolarità di Hollywood e il cinema d’autore, Jodie Foster ha recitato con Robert de Niro, il già citato Anthony Hopkins, Mel Gibson, Kristen Stewart, Denzel Washington ed è stata diretta da David Fincher, Robert Zemeckis, Spike Lee, Alan Parker e Claude Chabrol.

In vista del suo ritorno a Cannes, Jodie Foster ha dichiarato: “Cannes è un festival a cui devo tanto, mi ha completamente cambiato la vita”.

Già entusiasta il delegato generale Thierry Frémaux: “Jodie si reinventa costantemente. Le sue scelte di attrice e regista la rendono preziosa nel nostro tempo così confusa. La accoglieremo con calore e ammirazione!”.

L’attrice americana è anche attivista per la parità di genere nell’industria cinematografica. Nel 2014, ha sposato l’attrice Alexandra Hedison, gridando al mondo il loro amore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jodie Foster nella storia, Palma d’oro alla carriera al Festival...