Helen Mirren, pelle perfetta a 76 anni: il suo segreto di bellezza costa meno di 6 euro

In una recente intervista, l'attrice Helen Mirren ha rivelato qual è il suo segreto di bellezza low cost e alla portata di tutte

Si dice che chi bella vuole apparire, tanti guai debba soffrire. Ma siamo sicure che sia sempre così? Le grandi celebs ci offrono delle immagini di sé che talvolta rasentano la perfezione, complici spesso i tanto discussi “filtri” o qualche aiutino del chirurgo.

Eppure con una semplicità disarmante una star del calibro di Helen Mirren, che ha sempre avuto un rapporto molto particolare con il proprio aspetto fisico, ha rivelato qual è il suo segreto di bellezza per una pelle perfetta, anche a 76 anni. Incredibilmente alla portata di tutte.

Helen Mirren, il segreto per una pelle perfetta (a meno di 6 euro)

Da giovanissima Helen Mirren era meravigliosa, ma oggi a 76 anni non è da meno. Una bellezza senza età la sua, quella di una signora che (a differenza di molte) ha accettato senza troppe difficoltà che il tempo scorre per tutte. Anche per una star del suo calibro che nella vita ha collezionato un successo dietro l’altro.

Nell’ultima intervista rilasciata a People, l’attrice ha rivelato qual è il suo segreto di bellezza. E lo ha fatto con una semplicità disarmante: mentre tutte immaginiamo chissà quali mirabolanti capriole una diva debba fare per mantenersi perfetta, la Mirren ci insegna che basta una buona (e costante) beauty routine per essere sempre al top.

Adoro l’olio di ricino. Ne uso un po’ tra i capelli, molto, molto poco. Lo uso sulle unghie. Lo uso sulla mia pelle – ha detto nell’intervista -. L’olio di ricino è fantastico. Ne basta un pochino sui tuoi capelli per donargli un tocco di lucentezza. (…) [Lo uso anche sulle mie] sopracciglia, ciglia, unghie, basta strofinarlo”. Il dibattito sui reali benefici di questo prodotto di bellezza è ancora aperto, ma per le pelli mature è considerato un vero toccasana, proprio come afferma l’attrice.

È ricco di vitamina E, ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche e – se usato in quantità minime ma con costanza – idrata la pelle in profondità. C’è chi, come Helen Mirren, lo usa anche per rendere capelli e sopracciglia più sani e forti, stimolandone la crescita. Basta aggiungerne qualche goccia allo shampoo: spariranno persino le doppie punte.

Helen Mirren

L’attrice Helen Mirren

Helen Mirren e il suo rapporto con la bellezza

Seguire il consiglio di Helen Mirren per pelle e capelli più forti e belli, non è una cattiva idea. L’olio di ricino è un prodotto naturale al cento per cento (e lo possiamo acquistare anche a meno di 6 euro), ma c’è di più dietro l’intervista rilasciata a People, che è stata un’occasione per riflettere sul concetto di bellezza e sulle generazioni future.

Quando è stata scelta per la copertina del numero di People dedicato alla bellezza si è detta sorpresa, perfino sbalordita: “Non mi sono mai considerata bella”, ha affermato. Una di quelle frasi che tutte noi ci ripetiamo davanti allo specchio, chi più e chi meno. L’attrice Premio Oscar ha sempre avuto un rapporto particolare con il proprio corpo, mai ossessivo né chissà quanto “idilliaco”. Nonostante i “difetti” o la mancata corrispondenza con un fantomatico ideale di perfezione, però, si è sempre accettata per ciò che è.

“Non fraintendermi amo la bellezza e amo guardare le cose belle. Ma non mi piace la parola bellezza [poiché è] associata all’industria della bellezza, trucco e prodotti, skincare e tutto il resto, perché penso che escluda la stragrande maggioranza di noi che non siamo belle – ha aggiunto -. (…) È semplice: si invecchia. Succede. Altre persone lo chiamano invecchiare, ma io lo chiamo crescere. E uno dei vantaggi è che diventi letteralmente più saggio. La vita è un processo costante di apprendimento”.

Ed è esattamente il messaggio che vuole trasmettere ai giovani e alle future generazioni: “Penso sempre: fai tutto, ma non fare troppo di niente. Questa è la mia idea. (…) Se c’è un mantra che trasmetterei a una generazione più giovane sarebbe quello di prendersi più cura di ciò che entra nel proprio corpo – per favore non fumate, per favore – perché quelle sono le cose che durano”.