Domenica In, Morgan da Mara Venier: “Voglio essere il padre che le mie figlie meritano”

Ospite in collegamento da Mara Venier, Morgan è tornato a parlare di Bugo e si è confessato sulle donne della sua vita

Una puntata ricca di ospiti quella di Domenica In: Mara Venier ha accolto “virtualmente”, dopo l’intervento di Stefania Sandrelli, Morgan, che seduto al piano ha regalato un piccolo estratto di un brano di Sergio Endrigo.

Mara Venier ovviamente ha colto la palla al balzo per parlare nuovamente della querelle tra Morgan e Bugo, una questione evidentemente non ancora archiviata:

Io faccio tanti errori, come le persone normali. Gli otto versi che ho inventato erano cose che volevo dire a Bugo e che lui non ha mai voluto ascoltare: lui insieme al suo staff mi ha fatto bullismo e quindi io ho usato il mio mezzo di comunicazione per esprimere quello che volevo dire.

Morgan ha voluto nuovamente approfittare del mezzo televisivo per parlare della situazione e giustificare le sue azioni:

Io quando salgo sul palco non faccio le cose per finta e devo emozionarmi. Quella sera mi sono buttato e sono partito con quei versi: lui avrebbe potuto rispondermi a tono, fregarmi e farmi fare una brutta figura, ma non potevo immaginare che reazione avrebbe avuto Bugo.

Poi il tono dell’intervista è cambiato: la Venier ha mostrato un filmato molto toccante sul passato del cantautore, che ha confessato di intristirsi molto pensando alla sua vita: “Il nostro presente va forzato alla vita, altrimenti non ci rimarrà niente” ha affermato con gli occhi velati, facendo commuovere anche Mara.

E parlando del presente la conduttrice non ha potuto non menzionare la piccola Maria Eco, la figlia che Morgan ha appena avuto dalla compagna Alessandra Cataldo: “Mettere al mondo un figlio in questo momento è una delle cose assurde della mia vita”, ha detto l’artista, che ha voluto parlare delle donne che ha amato in passato:

Sono stato sempre circondato dalle donne: prima mia madre e mia sorella, poi la mia nipotina. E ovviamente le mie figlie, tutte femmine: Anna Lou ormai ha 19 anni, è grande, le mando i video della sorellina più piccola; Lara, che ha 8 anni invece mi scrive col cellulare. Io le mie figlie me le sono godute finché ho potuto, perché sono stato sempre lasciato.

Il cantautore ha mostrato un lato di sé nascosto, quello di padre tenero e fragile, soprattutto in questo momento così particolare: “Da tutto questo mi aspetto che io sia il padre che loro meritano, ma anche l’uomo che io merito, perché la vita non va buttata”.

Seduto al pianoforte Morgan ha voluto far ascoltare un brano dedicato ad Asia Argento, la persona che, come ha affermato lui stesso con commozione, lasciandolo gli ha inferto più dolore. E la Venier scherzando ha ribattuto dicendo: “Certo che tu qualcosa l’hai dovuta pur fare se tutte ti hanno lasciato!”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Morgan da Mara Venier: “Voglio essere il padre che ...