Caterina Balivo, Michele Zarrillo si confessa a Vieni da Me

Michele Zarrillo racconta della moglie e lancia una frecciatina contro il Festival di Sanremo. Mentre Caterina Balivo si salva dall'incidente osé

Caterina Balivo accoglie Michele Zarrillo a Vieni da Me. Il cantante reduce della esperienza di Sanremo 2020 si sottopone all’intervista della Cassettiera raccontando della sua vita privata e dei suoi successi (tanti) e delusioni (poche) professionali.

Zarrillo ricorda la sua infanzia, il padre musicista ma costretto a fare il falegname per indigenza dopo che la famiglia si è trasferita a Roma. Ripercorre i suoi esordi quando fondò il primo gruppo rock a 12 anni ed era un capellone. E si commuove parlando del fratello, scomparso improvvisamente qualche tempo fa.

La bella Caterina gli mostra dei cornetti portafortuna e il cantante li associa alla mamma che glieli aveva messi in valigia quando partecipò al suo primo Festival nel 1981: “Me li aveva messi lei, che era di origine partenopea: quel Sanremo fu il viatico di tutta la mia carriera”.

A proposito di Sanremo, Zarrillo non si lascia sfuggire l’occasione di lanciare una frecciatina alla organizzazione della kermesse. Ricorda infatti la sua partecipazione alla gara canora nel 1982 con Una rosa blu, uno dei brani più amati dai suoi fan, che però venne subito escluso dal Festival. Il motivo? Secondo Michele dipese dal fatto che quell’anno fu il primo a cantare sull’Ariston e nessuno ebbe il tempo di sentirlo.

Quest’anno invece gli è toccato esibirsi all’una passata, ottenendo lo stesso risultato di allora. La sua canzone Nell’estasi o nel fango è arrivata 18esima, ma il pubblico la ama molto.

Per quanto riguarda la sua vita privata. Oggi il cantante è felicemente sposato con Anna Rita Cuparo, musicista conosciuta a Domenica In nel 2001. Zarrillo racconta del loro primo incontro grazie a Sergio Bardotti, autore televisivo che lo invitò nella trasmissione di Rai 1: “Lì serviva un quartetto d’archi ma qualcuno non riuscì partecipare: chiamarono questa violoncellista, la mia attuale moglie”. Dalla loro unione sono nati Luca e Alice.

Il cantante però ha anche un’altra figlia, Valentina, avuta precedentemente. La Balivo chiede se il loro legame è solido, riferendosi ad Alessandra Mussolini che a Vieni da Me dichiarò di aver subito un trauma quando il padre ebbe un’altra figlia dopo il divorzio da sua madre.

Zarrillo invece sottolinea come l’arrivo degli altri suoi figli abbia rinsaldato il rapporto con Valentina: “Questa cosa ci ha avvicinato molto: lei con questi fratellini così piccoli hanno un grande amore. Poi loro, a 8 e 10 anni, sono già zii. Il rapporto è migliorato molto: quando ti separi qualche periodo strano c’è sempre, ma con mia figlia Valentina ci adoriamo, un amore talmente forte che ci scontriamo”.

Durante l’intervista la bella Caterina si è salvata dall’incidente osé. La Balivo oggi indossava un’ampia camicia di seta bianca che ha lasciato sbottonata rivelando quella che sembrava lingerie color champagne.

Qualcuno in studio glielo fa notare e lei prontamente ha chiarito: “Si tratta di un body, non è un reggiseno. Ma se non lo si capisce nascondo tutto”. Dunque, per evitare eventuali imbarazzi, si è abbottonata la camicia.

Come per Justine Mattera, anche la chiacchierata con Zarrillo si è rivelata un successo, suscitando l’entusiasmo del pubblico di Vieni da Me.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caterina Balivo, Michele Zarrillo si confessa a Vieni da Me