Britney Spears, l’ex Justin Timberlake si schiera dalla sua parte

Il cantante Justin Timberlake si schiera apertamente a favore di Britney Spears, sua ex fiamma da anni in battaglia contro il padre

Justin Timberlake ha scritto una serie di Tweet a sostegno della sua ex fidanzata Britney Spears, dopo che la popstar ha parlato per la prima volta in tribunale contro il padre Jamie. La cantante in udienza virtuale si è espressa contro la tutela del padre, trovando il coraggio per urlare a gran voce la sua verità.

La situazione di Britney dal 2008 impazza sui social e non solo, coinvolgendo fan di ieri e di oggi ma anche musicisti e personaggi del mondo dello spettacolo. Tutti uniti al grido di #FreeBritney, una causa ormai diventata talmente familiare dal punto che la cantante per molti è come se fosse una sorella o una figlia. La popstar ha vissuto un periodo difficile e ha tutta l’intenzione di riprendere in mano la sua vita.

Justin Timberlake, anche lui popstar e celebrità a stelle e strisce, conosce Britney sin da quando erano ragazzini. Entrambi hanno iniziato a muovere i primi passi sui palcoscenici targati Disney e dal quel momento le loro strade si sono incrociate più volte. Hanno avuto anche una lunga relazione dal 1998 al 2002, che ha letteralmente fatto sognare gli adolescenti di un’intera generazione.

Justin Timberlake e Britney Spears

Justin Timberlake e Britney Spears

 

Le parole del cantante non lasciano spazio ad alcun dubbio, lui si schiera completamente dalla parte di Britney Spears:

“Dopo quello che abbiamo visto oggi, dovremmo tutti supportare Britney in questo momento. Indipendentemente dal nostro passato, buono e cattivo, e non importa quanto tempo fa… quello che le sta succedendo non è giusto. A nessuna donna dovrebbe mai essere impedito di prendere decisioni sul proprio corpo. Nessuno dovrebbe MAI essere trattenuto contro la propria volontà…o mai dover chiedere il permesso di accedere a tutto ciò per cui ha lavorato così duramente. Jess ed io inviamo il nostro affetto e il nostro supporto assoluto a Britney durante questo periodo. Speriamo che i tribunali e la sua famiglia rendano questo giusto e la lasci vivere come vuole vivere.”

Britney Spears lo scorso mercoledì ha avuto un’udienza telefonica con il Tribunale di Los Angeles, dalla quale sono emerse parole che hanno letteralmente spezzato il cuore dei fan. Ha descritto dettagliatamente i 13 anni vissuti in balia di un padre- padrone che non solo le ha tolto tutto, ma l’ha anche circuita in modo subdolo e poco dignitoso:

“Tutto ciò che mi succedeva doveva essere approvato da mio padre, e lui amava il controllo di poter ferire sua figlia al 100.000 per cento. Lavoravo sette giorni su sette, niente giorni liberi (…). Far lavorare qualcuno contro la propria volontà, togliergli ogni cosa – carte di credito, contanti, telefono, passaporto (…). Non avevo privacy.”

Una tragedia ulteriore, pensando che questa situazione non ha ingabbiato Britney soltanto dal punto di vista lavorativo, ma anche strettamente personale. La cantante ha detto che le è stato impedito persino di avere figli, obbligata a tenere la spirale, e di sposare il fidanzato con cui avrebbe voluto costruire una famiglia.

Oltre a Justin Timberlake anche altre star hanno espresso solidarietà a Britney Spears, dopo aver ascoltato le sue dolorose parole. “Ti amiamo Britney!!! Sii forte”, ha twittato la cantante Mariah Carey, così come Brandy che ha scritto: “Invio tutto il mio amore e supporto a Britney Spears e ai suoi fan”.

Justin Timberlake Britney Spears tweet

Justin Timberlake difende Britney Spears su Twitter

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Britney Spears, l’ex Justin Timberlake si schiera dalla sua part...