Alessandra Mastronardi a Venezia come una principessa. Solo lei può osare come Kate

Alessandra Mastronardi incanta alla Mostra del Cinema di Venezia con l'abito rosa di Gucci che assomiglia a quello di Kate Middleton. Un azzardo che si rivela un successo

Alessandra Mastronardi, madrina della 76esima Mostra del Cinema di Venezia, non ha rivali al Lido.

Sembra una principessa delle fiabe con l’abito di Gucci dalle mille sfumature rosa, gonna a balze in tulle trasparente e strascico, ricamo prezioso sul corpetto, spalline scintillanti. I capelli sciolti che ricadono sulle spalle le danno un tocco di innocenza e freschezza, come il trucco sapientemente naturale.

Mano nella mano del fidanzato Ross McCall, la bella Alessandra posa sorridente sul red carpet, per la gioia dei fotografi, superando un’ardua prova. Il look rosa infatti non è per tutte. Il colore è davvero rischioso. Si può facilmente scivolare verso una mise eccessivamente bon ton o cadere nell’effetto “bambolina”. O peggio ancora apparire slavata e smorta. Ma lei no. La Mastronardi osa ed è una meraviglia.

L’abito è perfetto e ancora una volta, dopo l’abito a pois, la bella Alessandra sembra prendere ispirazione da Kate Middleton. Anche la Duchessa di Cambridge sfoggiò un abito di Gucci dalle mille tonalità di rosa lo scorso febbraio e incantò tutti al Victoria & Albert Museum.

Tra poco la bella favola di Venezia finirà e la Mastronardi sta già guardando al futuro. In occasione della nomina di ambasciatrice dell’Unicef, l’attrice ha rivelato che la vedremo in televisione nel 2020 nelle nuove puntate della fiction L’allieva, ma la terza serie sarà l’ultima: “Bisognava chiudere“.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alessandra Mastronardi a Venezia come una principessa. Solo lei può o...