Alberto Angela, star dei podcast: il debutto con Cleopatra

Il primo episodio è stato reso disponibile su Audible lunedì 8 giugno

Alberto Angela ha debuttato nel mondo del podcasting e lo ha fatto raccontando la storia di una delle donne più famose di tutti i tempi: Cleopatra. Il primo episodio del progetto del grande divulgatore scientifico è stato reso disponibile su Audible lunedì 8 giugno. Questa nuova avventura parte dal suo libro Cleopatra Donna e Regina, un omaggio a una delle figure femminili simbolo del mondo antico.

Come rivelato dallo stesso figlio di Piero Angela, in Cleopatra si possono riscontrare tanti aspetti positivi, tra i quali è doveroso citare la condizione della donna nella società. Alberto Angela ha sottolineato che, nei casi in cui ha gli stessi diritti di un uomo, automaticamente cambia la storia.

“Cleopatra era un’abilissima stratega di politica internazionale, con colpi di teatro che solo Lady Gaga riuscirebbe a fare”: queste le parole dette da Alberto Angela nel corso della conferenza stampa di presentazione del podcast, che si è svolta online sul sito ufficiale di Audible. In questa occasione, il figlio di Piero Angela ha approfondito in maniera estremamente efficace la portata dirompente della figura della sovrana che ha regnato sul Paese del Nilo.

Ha per esempio specificato che, contrariamente a quello che si diceva di lei, pare che non fosse una donna avvezza a utilizzare il proprio fascino come mezzo per realizzare i suoi fini politici. A detta di Alberto Angela, che per questa avventura da podcaster ha trasformato il suo libro in un racconto “come a una cena tra amici”, questa descrizione della regina portata sul grande schermo dalla diva dagli occhi viola Liz Taylor sarebbe stata diffusa dai Romani, impauriti davanti a quella che il figlio di Piero Angela ha definito “una donna completa”.

Durante la conferenza stampa di presentazione del podcast, che ha visto anche la presenza del direttore del Museo Egizio di Torino Christian Greco e del country manager di Audible Marco Azzani, Angela ha svelato un altro dettaglio sull’indimenticabile regina, specificando che non era egizia ma greca e che il suo nome si può tradurre in italiano con l’espressione “gloria del padre”. Non c’è che dire: con questo debutto speciale, Alberto Angela ha portato a casa un altro grande successo, regalando ai suoi fan un ritratto lucido, sincero e ricco di fascino di una delle donne che hanno cambiato il mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alberto Angela, star dei podcast: il debutto con Cleopatra