“Verissimo”, Marcell Jacobs e Nicole neo-sposi: “Ho pianto tutto il tempo”

L'atleta ha raccontato la gioia del giorno delle sue nozze a "Verissimo", e ha spiegato perché suo padre ha deciso di non partecipare al suo grande giorno

Marcell Jacobs è tornato a Verissimo con la sua Nicole Daza, ma questa volta in veste di marito e moglie. La coppia, che è appena convolata a nozze, ha mostrato in esclusiva a Silvia Toffanin le immagini della grande festa, che ha unito le due famiglie dagli Stati Uniti e dall’America Latina. Assente il padre dell’atleta che, come previsto, ha deciso all’ultimo di non partecipare, dato il rapporto quasi inesistente tra i due.

Le nozze da favola di Marcell Jacobs e Nicole Daza

A quasi un anno dalla proposta di matrimonio, Marcell Jacobs e Nicole Daza hanno detto sì. La coppia ha celebrato le nozze il 17 settembre 2022, a Gardone Riviera, nella splendida Torre di San Marco. Oltre 100 invitati, tra le famiglie provenienti da diverse parti del mondo, e gli amici, sportivi e non.

Abbiamo pianto tutto il tempo” hanno confessato entrambi, che sono scoppiati nuovamente in lacrime, vedendo per la prima volta le immagini di quel giorno.

Le immagini esclusive sono state concesse a Verissimo, e Marcell e Nicole si sono commossi rivedendole nel salotto di Silvia Toffanin. Con loro, in questo giorno speciale, i figli Anthony e Megan, nati nel 2019 e nel 2020. Proprio il maschietto ha portato le fedi all’altare ed è stato protagonista di un simpatico aneddoto: “Gli avevamo spiegato nei giorni precedenti che la mamma e il papà avrebbero fatto una festa – ha spiegato Marcell – e per coinvolgerlo abbiamo fatto delle prove per fargli portare il cuscino con le fedi. A casa tutto bene, ma durante la cerimonia c’è stato qualche intoppo” ha concluso sorridendo, spiegando che persino il loro bimbo si è emozionato.

“Marcell è cambiato tanto, è maturato, si è inquadrato nel suo ruolo di papà” ha raccontato Nicole, che si è detta davvero felice di queste nozze. Non solo, sono state celebrate nel giorno del suo compleanno, che è anche quello di suo padre: “Ha compiuto 60 anni, questo è stato il mio regalo”.

Marcell Jacobs, il rapporto difficile col padre

Marcell Jacobs non è famoso solo per i suoi successi sportivi, che presto potrebbero aumentare: il campione, infatti, sogna l’unica vittoria che gli manca, quella a un campionato mondiale. La sua storia, raccontata anche nell’autobiografia Flash, è nota a tutti: figlio di un ex soldato americano per anni affetto da disturbo da stress post-traumatico e di una italiana, ha lasciato molto piccolo gli Stati Uniti, ed è cresciuto nel nostro paese con le sole cure della sua mamma.

Il rapporto con il padre, recuperato solo da pochissimo, vive ancora di alti e bassi, per questo l’uomo ha deciso di non partecipare alle nozze del figlio: “Quello del nostro matrimonio è stato un giorno bellissimo” ha raccontato Marcell molto emozionato a Verissimo – abbiamo riunito le nostre famiglie, alcuni parenti non li vedevo da 16 anni. Ma mio padre non è venuto. Ci siamo sentiti nel periodo precedente e il giorno delle nozze. Lui era preso dai suoi problemi, è ovvio che mi sarebbe piaciuto che ci fosse, ma non ho sentito la sua mancanza“.

Al suo fianco, come sempre, mamma Viviana, che lo ha cresciuto tutto da sola, ma ha cercato sempre di fargli avere un rapporto con la sua famiglia paterna. “C’erano i miei zii, quindi era come avere mio padre con me” ha concluso Jacobs.