Riccardo Fogli, bestemmia al GF Vip: “Sono stato male”

Il cantante ha raccontato come è stato dopo l'espulsione dal reality, affermando di non aver mai bestemmiato

Foto di DiLei

DiLei

Redazione

DiLei è il magazine femminile di Italiaonline lanciato a febbraio 2013, che parla a tutte le donne con occhi al 100% femminili.

La permanenza di Riccardo Fogli nella Casa del Grande Fratello Vip è stata brevissima: il cantante infatti è entrato a dicembre come concorrente del programma ed è stato squalificato neanche 24 ore dopo per una bestemmia. A poco meno di un mese da quell’episodio Fogli è stato ospite di Verissimo dove ha raccontato il suo punto di vista sulla vicenda, senza nascondere le sue emozioni: “Sono stato male”, ha infatti ammesso nell’intervista a Silvia Toffanin.

Riccardo Fogli, dice la sua dopo la squalifica dal Grande Fratello Vip

Riccardo Fogli è stato un concorrente del Grande Fratello Vip per nemmeno 24 ore: poco dopo l’ingresso nella Casa infatti è arrivata la squalifica per bestemmia. Ora il cantante è tornato sulla questione: lo ha fatto visibilmente emozionato nel corso di Verissimo, in un’intervista rilasciata a Silvia Toffanin.

La conduttrice gli ha chiesto come sta e lui è arrivato subito al dunque: “Ho sofferto molto  – ha spiegato – ma non devo piangere”.

Riccardo Fogli ha cercato di trattenere l’emozione bevendo un bicchiere d’acqua per poi aggiungere: “Ho sofferto perché l’idea che si possa pensare… Io sono cresciuto in chiesa, ho fatto il chierichetto finché sono diventato troppo alto e il parroco mi ha detto ‘Riccardino vai giocare all’oratorio, non ti ci voglio più vedere qui’, mia madre faceva le pulizie in chiesa”, ha ricordato spiegando quanto sia ancora legato alla chiesa.

Il cantante ha poi voluto sottolineare: “Io non ho mai bestemmiato nella vita: se sento una bestemmia mi dà fastidio, mi preparo due mesi per andare al Grande Fratello perché Signorini mi ha invitato, che saluto e ringrazio per le belle parole, e salta fuori che sono un bestemmiatore? No, non va bene questo”.

Un lungo intervento, surante il quale Riccardo Fogli non ha voluto nascondere ciò che prova apparendo visibilmente emozionato: “Sono stato male perché un’offesa così grave non la puoi prendere con leggerezza, perché non lo puoi permettere a nessuno. Premetto ho accettato e firmato le regole del Grande Fratello e se il Grande Fratello dice che noi abbiamo sentito una cosa blasfema io mi fermo, sono pronto a chiedere scusa a chiunque abbia pensato che io abbia detto una cosa blasfema, ma io non l’ho detta”.

Riccardo Fogli, la sua permanenza al Grande Fratello e cosa è accaduto dopo

Silvia Toffanin poi, quando Riccardo Fogli ha fatto una battuta per sdrammatizzare, gli ha detto: “Hai battuto ogni record: sei stato dentro una sera”.

In effetti la permanenza del cantante nella Casa è stata davvero breve, seguita poi da voci in merito alla sua reazione alla squalifica. L’influencer ed esperta di gossip Deianira Marzano aveva raccontato di un presunto lancio della chitarra dalla porta. Ma era stato lo stesso Fogli a smentire l’accaduto con una storia Instagram che lo vedeva suonare proprio lo strumento e in cui aveva voluto precisare e fare chiarezza.

A Silvia Toffanin ha poi spiegato cosa ha fatto all’interno della Casa fino al momento che ha portato all’espulsione. Al che la conduttrice gli ha detto: “Tu avevi già fatto un’Isola dei Famosi che non era finita benissimo. Ti posso dare un consiglio? Lascia stare i reality Riccardo, fai la musica”.