Orietta Berti, l’annuncio più bello: sarà nonna per la seconda volta

Orietta Berti ha dato l'annuncio più dolce nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo: sarà nonna per la seconda volta

Per Orietta Berti, il 2021 è stato un anno a dir poco speciale. L’anno della sua “rinascita”, in cui è ritornata a brillare, a far innamorare le nuove generazioni di lei, di quella musica leggera di cui abbiamo tanto bisogno. Il momento straordinario che sta vivendo è culminato nell’annuncio più bello nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo: nel corso del 2022, diventerà nonna per la seconda volta.

Orietta Berti, l’annuncio: sarà nonna bis

“Mio figlio e la compagna me l’hanno detto due mesi fa. Io, lo ammetto, non mi ero accorta di nulla: vedo poco mia nuora e, quando ci incontriamo, indossa sempre il cappotto”. Nell’annunciare la lieta novella, la Berti, al fianco di Iva Zanicchi, era visibilmente emozionata. Il momento è stato significativo, anche perché è stato svelato subito il sesso: una femminuccia, la seconda dopo la prima nipotina, Olivia, nata nel 2019. Un annuncio che stava tenendo per sé, e che finalmente ha svelato.

A proposito del nome, la Berti non si è voluta sbilanciare, anche perché ha ammesso di non sapere nulla. “Ma ancora non so come la chiameranno perché fanno confusione con i nomi. Di certo verrà mantenuta la tradizione dei nomi con la O”. La tradizione in casa Berti sarà dunque portata avanti: del resto, i figli di Orietta e del marito, Osvaldo Paterlini, si chiamano Otis e Omar.

Orietta Berti, l’icona del 2021

Eletta come star dell’anno 2021, in una lunga intervista concessa a Vanity Fair, la Berti si è raccontata, tornando indietro nel tempo e ammettendo che non avrebbe mai immaginato un ritorno alla fama tanto stratosferico. In effetti, ha collezionato non pochi successi da quando è salita sul palco dell’Ariston, tra i concorrenti del Festival di Sanremo 2021.

La collaborazione con Fedez e Achille Lauro in occasione della canzone Mille – che è stata il tormentone estivo che tutti abbiamo cantato almeno una volta – le ha portato una vera ondata di popolarità anche tra i più giovani, che hanno potuto conoscere uno dei nomi più importanti della musica italiana. Perché Orietta di storia ne ha fatta: da ragazzina timida, è arrivata a calcare palchi importanti, abbattendo il divario tra le generazioni.

Berti, riscatto e rivincita

Ogni bella storia di successo inizia con una difficoltà, un ostacolo: del resto, ce lo insegnano sin dai banchi di scuola che per arrivare al lieto fine dobbiamo lottare. Così è stato anche per Orietta, che, sulle pagine del Corriere della Sera, ha scelto di concedersi in una lunga intervista, parlando anche del programma Quelle brave ragazze su Sky in primavera.

Proprio la sua timidezza, agli inizi della carriera, è stata un problema, che ha sapientemente superato. “Ero come mio papà, talmente timida che non mi usciva la voce”, e la sua professoressa di solfeggio pensava addirittura che fosse stonata. Il riscatto, però, è avvenuto, grazie non solo alla partecipazione al Festival di Sanremo, oltre che con Mille, canzone che ha ottenuto un successo stratosferico e che la Berti ha definito come una seconda occasione. Adesso, è tempo di concentrarsi sulle cose belle che ha coltivato, ma anche sugli affetti: la nascita della seconda nipotina e il profondo amore che prova per la prima, Olivia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Orietta Berti, l’annuncio più bello: sarà nonna per la seconda vol...