Michelle e Ambra, quel monologo sugli sbagli e la frecciata ad Allegri

Parole potenti, intense, anche commoventi: ma anche l'occasione per togliersi qualche sassolino dalle scarpe: le parole di Ambra e Michelle

Due donne a cuore aperto, con un pizzico di commozione ma anche quel desiderio di trasmettere un messaggio sugli sbagli: Michelle e Ambra sono state protagoniste di un monologo a due, una sorta di botta e risposta, durante il quale hanno ripercorso gli errori commessi e rivendicato il diritto a compierli. Perché lo facciamo tutti, ma la cosa importante è andare avanti, guardare verso l’orizzonte.

E il dialogo tra le due  – in cui non sono mancate alcune frecciate al passato – è stato uno dei momenti più intensi della seconda, e ultima, puntata di Michelle Impossible, il One Woman Show con cui la Hunziker ha celebrato la sua carriera e i tanti amici e affetti.

Michelle e Ambra, il monologo sugli sbagli

Entrambe avvolte in una vestaglia rossa, semplicissime, Michelle e Ambra si sono presentate sul palco per un monologo sugli sbagli. È stata Ambra a introdurre l’argomento dicendo: “Sai che ti dico Michelle? Che a guardarti dal vivo dimostri meno sbagli di quelli che hai. A leggerti dai giornali te ne davo tipo 30 di più”, ha affermato l’attrice con quell’ironia che fa parte del suo essere. Michelle poi ha ribattuto affermando “Pure tu non scherzi devo dire. Quei due sbaglietti che hai preso quest’estate ti stanno proprio bene addosso”. La replica di Ambra non si è fatta attendere: “Ci tenevo, l’ho fatto apposta”.

Autoironia, ma anche qualche sassolino da levare dalle scarpe, per le due artiste che sono reduci da separazioni importanti. Michelle a gennaio ha annunciato la fine del matrimonio con Tomaso Trussardi, Ambra di recente si è lasciata, dopo una lunga relazione, con Massimiliano Allegri.

Le due sul palco di Michelle Impossible hanno fatto un elenco degli sbagli commessi, rivedendoli oggi sotto una nuova luce. Parole forti e, proprio per questo, importanti.

Da Michelle alla quale all’inizio della carriera un agente le aveva detto che ha le caviglie troppo grosse, ad Ambra che ha raccontato di aver fatto l’amore la prima volta a 18 anni: “Con l’uomo sbagliato. Mi diceva che ero grassa e che per rivederlo dovevo assolutamente dimagrire. Io per farlo succedere in fretta inizio a vomitare e divento bulimica. Oggi vomito ancora: le persone sbagliate fuori dalla mia vita”.

Poi Michelle ha raccontato di aver subito violenza fisica, verbale e psicologica: “Ho sbagliato ad accettarla – ha detto -. Oggi aiuto gli altri a non commettere lo stesso errore”.

Parole che hanno toccato e commosso, anche la stessa Ambra che sul palco ha mostrato a Michelle la sua emozione di quei momenti.

Michelle e Ambra, come togliersi qualche sassolino dalle scarpe con classe

Michelle e Ambra hanno dimostrato che la vita di tutti può essere complessa, difficile, dolorosa. Ognuno di noi può trovarsi a dover gestire momenti che si vorrebbero dimenticare, ma rivederli ad anni di distanza quei periodi servono a capire come tutto questo sia servito a forgiare le donne che sono diventate.

Il monologo, quindi, è stata anche l’occasione di togliersi qualche sassolino dalle scarpe, e di farlo con classe.

Ambra ha ricordato quando le è stato rifiutato un  ruolo in un film per la Tv: “Perché in giro si diceva che fossi lesbica, perché ero socia di un circolo di cultura omosessuale. Oggi sono orgogliosamente protetta dalla mia famiglia rainbow e sono sicura che non mi lascerà mai”.

Poi sono passate alla parte sentimentale della loro vita, con Michelle che ha affermato: “Io ho due ex mariti”, affermazione alla quale Ambra ha ribattuto: “E io infatti ho visto te e non mi sono sposata”.

E a quel punto l’attrice ha tirato una frecciata all’ex compagno Massimo Allegri: “Prendendo spunto da questa cosa l’ultima volta che mi sono sbagliata era il 2017 – ha ricordato – e oggi che è il 2022 la morale è che mi ero proprio sbagliata”:

Il messaggio finale, il senso di questo bellissimo monologo sugli sbagli, poi è arrivato forte e chiaro e a trasmetterlo è stata proprio Ambra che ha detto: “Michelle tu sei una paillette, chissà quante altre paillettes ci stanno guardando, io sono una paillette. E le paillettes non può spegnerle nessuno perché basta un raggio di luce, un piccolo raggio di luce, e queste si illuminano di brutto”.

Un messaggio potente, che ci invita ad andare oltre gli sbagli, che sono umani e fanno parte di tutti noi, che ci ricorda di farne tesoro. E poi di continuare a splendere.