Addio alla moglie di Bertolucci, chi era Clare Peploe

Si è spenta Clare Peploe, sceneggiatrice e regista di successo e moglie del premio Oscar Bernardo Bertolucci

Si è spenta all’età di 79 anni Clare Peploe, la regista e sceneggiatrice che aveva sposato nel 1979 il regista Bernardo Bertolucci. La notizia della scomparsa – avvenuta il 23 giugno a Roma – è stata riportata tra gli altri dall’Adnkronos.

La Peploe era la sorella di Mark, anche lui sceneggiatore e regista. Clare Peploe è stata il grande amore nella vita di Bernardo Bertolucci. Dalle loro nozze fino alla morte del regista nel 2018, la coppia non si è mai separata, lavorando e vivendo insieme fra Londra e Roma.

Prima di sposare la sceneggiatrice, il regista era stato sposato per due volte, prima con Adriana Asti, attrice conosciuta nel 1961 sul set dell’Accattone, la seconda nel 1967 con Maria Paola Maino.

Nata nel 1942 a Dar es Salaam, in Tanzania, da genitori inglesi, Clare Peploe è cresciuta tra l’Inghilterra e l’Italia: fin da giovane ha sviluppato un grande interesse per il cinema e l’arte, studiando prima alla Sorbona di Parigi e poi all’Università di Perugia.

La sua carriera è stata costellata da tanti successi e segnata da importanti collaborazioni con grandi nomi del cinema italiano: la sua attività è cominciata nel 1970 come assistente alla regia di Michelangelo Antonioni in Zabriskie Point.

Sei anni dopo Clare incontrò per la prima volta Bernardo Bertolucci, lavorando con lui nella creazione di Novecento, uno dei film cult del regista. Fu proprio lui a scorgere un grande talento nella Peploe, tanto da volerla nuovamente al suo fianco qualche anno dopo per il film La Luna, che ne segnò il debutto come sceneggiatrice. Il loro sodalizio professionale, nato prima del loro amore, segnò poi l’inizio di quel legame che rimase indissolubile per quasi 40 anni.

Nella sua carriera Clare si dedicò, oltre che alla sceneggiatura, anche alla regia: dopo aver realizzato nel 1981 il corto Couples and Robbers, candidato all’Oscar e al British Academy Award, nel 1987 Peploe ha girato il suo primo lungometraggio Alta stagione, vincitore della Conchiglia d’Argento a San Sebastian.

Nel 1995 ha diretto il film Miss Magic con Bridget Fonda e Russell Crowe, che all’epoca era ancora un semi sconosciuto, prima del ruolo ne Il Gladiatore. Fra i suoi film più recenti c’è Il trionfo dell’amore, presentato nel 2001 a Venezia, accompagnato anche dal libro scritto dalla regista.

Clare Peploe

Clare Peploe

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Addio alla moglie di Bertolucci, chi era Clare Peploe