“Amici 22”, Arisa ballerina per un giorno: la prova di sensualità con Todaro

La puntata di "Amici" ha regalato ancora una volta grandi colpi di scena: a stupire tutti è stata Arisa, che ha dato prova della sua sensualità

Lo speciale della domenica pomeriggio di Amici regala sempre colpi di scena, scontri e momenti ricchi di emozioni. La puntata del talent show di Maria De Filippi si è aperta con una discussione tra i tre coach di danza su Gianmarco, ballerino della scuderia di Alessandra Celentano e portato in sfida da Raimondo Todaro. Ma a lasciare tutti a bocca aperta è stata Arisa, che ha dato prova di tutta la sua sensualità in una coreografia di latino che ha stupito la stessa conduttrice.

Amici, Arisa come a Ballando con le stelle: il passo a due sensualissimo con Todaro

Arisa è un’artista dai mille volti, che non smette di sorprendere il suo pubblico. L’artista ha mostrato tutta la sua rinnovata consapevolezza: durante lo speciale della domenica pomeriggio l’insegnante di canto si è cimentata in una coreografia con uno dei suoi colleghi, Raimondo Todaro. L’inedita coppia ha infatti deciso di esibirsi sulle note dell’ultimo brano della cantante, Tu mi perdición, pezzo in lingua spagnola che ben si è prestato ai passi super sensuali portata sul palco di Amici.

Conscia delle sue potenzialità, Arisa ha danzato (quasi) come una professionista, reduce anche del duro allenamento e del grande successo di Ballando con le stelle, programma dal quale lo scorso anno è uscita vincitrice in coppia con Vito Coppola. La cantante ha lasciato tutti a bocca aperta, tanto da ricevere i complimenti sia di Maria De Filippi che delle colleghe.

“Muy caliente”, ha commentato Lorella Cuccarini, sottolineando la sensualità del passo a due con Raimondo. “È partita un po’ agitata e poi si è lasciata andare”, ha invece affermato Alessandra Celentano. Critiche (ironiche) invece da Rudy Zerbi: “Si è lasciata andare fin troppo. ‘Totano’ fai attenzione con quei tentacoli!”.

Amici, Emanuel Lo e le critiche a Raimondo Todaro

Come in ogni appuntamento del talent show, anche lo speciale del 30 ottobre ha visto protagonisti gli scontri. In particolare a dare “spettacolo” sono stati Todaro ed Emanuel Lo, in disaccordo sulla posizione di Gianmarco, allievo della squadra di Alessandra Celentano.

Raimondo aveva già sottolineato che il ragazzo avrebbe dovuto raggiungere un risultato sufficiente, pena la sfida immediata. Ed è quello che è successo: l’insegnante di danza ha bloccato l’esibizione del giovane ballerino, criticandola. A quel punto è arrivato Emanuel Lo a commentare la scelta del collega: “Guarda Raimondo io ti voglio bene ma sono già due volte che crei dinamiche strane”, riferendosi all’eliminazione di Asia di qualche settimana fa.

“Era scritto che non avrebbe soddisfatto né me né te”, ha detto la Celentano, che si è trovata d’accordo con il coreografo di hip hop. “Lecito dare tutte le sfide e i compiti del mondo, difficili o facili va benissimo tutto. Io dico solo di essere chiari. Era già scritto non sarebbe stato sufficiente”. La prof di ballo infatti ha visto nella strategia di Todaro solo una scusa per mettere in sfida Gianmarco.

La tensione palpabile tra gli insegnanti è stata poi smorzata da Garrison, chiamato a giudicare il ballerino: “Gianmarco è l’allievo della Celentano, Todaro parla del collo del piede: c’è qualcosa che non quadra!”.