“Tale e Quale Show”, perché Alessandra Mussolini se ne è andata

Alessandra Mussolini toglie la parrucca e lascia le prove di "Tale e Quale Show". Non imiterà sua zia Sophia Loren

Alessandra Mussolini ha abbandonato le prove di Tale e Quale Show. Una polemica che serpeggiava ed era pronta a esplodere. Nella puntata di venerdì 28 ottobre del programma condotto da Carlo Conti potrebbe quindi esserci una concorrente in meno. Attualmente non sappiamo se sia stata trovata un’alternativa ma conosciamo nel dettaglio i motivi che hanno generato questa situazione.

Alessandra Mussolini non imiterà Sophia Loren

Alessandra Mussolini è la nipote di Sophia Loren e le due hanno un legame molto forte. Prevedibile l’idea della produzione di Tale e Quale Show di proporle di imitare la diva del cinema. Un tentativo è stato fatto, con una certa reticenza, per poi fare un passo indietro e rigettare al mittente la proposta.

Nando Moscariello, agente di Alessandra Mussolini, aveva annunciato via social la possibile assenza della sua assistita nella puntata di venerdì 28 ottobre. Un messaggio condiviso nelle sue storie anche dalla diretta interessata, che ha poi scelto di prendere la parola.

Attraverso il profilo del suo agente ha voluto spiegare in un breve video quanto accaduto, evidenziando le sue ragioni: “La situazione è questa. Non è che una vuole fare la pazza o che. C’era però un mezzo accordo che io non avrei imitato mia zia”.

Guardando al passato, la Mussolini ha voluto anche evidenziare la differenza tra quanto le viene chiesto e ciò che ha accettato di fare al tempo, nel salotto di Barbara D’Urso. Al tempo si cimentò nell’iconico ballo di Pane, amore e…, film con sua zia Sophia Loren e Vittorio De Sica.

“Un conto è ballare, come avevo fatto in passato. Un altro conto è farlo con la parrucca, il viso, la trasformazione e la voce. È qualcosa che non mi sento di fare e ne ho già parlato con mia madre”.

Il tutto è stato spiegato con chiarezza alla produzione Rai di Tale e Quale Show, che si ritrova a dover prendere una decisione: “Mi sono tolta tutto e ora hanno capito che non intendo farlo”.

Il timore, pare, sarebbe quello di trasformare il tutto in una mancanza di rispetto. Accettare di farsi trasformare in sua zia vorrebbe dire andare incontro a un eventuale effetto distorcente. Nulla conferma una certa somiglianza finale. Non potendo avere conferma del risultato finale, la concorrente ha preferito evitare del tutto il rischio di un’imitazione grottesca.

Tale e Quale Show 28 ottobre: tutte le imitazioni

Ci si aspetta un grande spettacolo nella puntata di venerdì 28 ottobre di Tale e Quale Show, nella quale Carlo Conti svelerà l’esito della questione Alessandra Mussolini. Come al solito, sono già state annunciate le imitazioni che i concorrenti dovranno portare in scena. Ecco quali:

  • Francesco Paolantoni e Gabriele Cirilli: Pavarotti e Carreras
  • Valeria Marini: Marilyn Monroe
  • Antonino: Loredana Bertè
  • Valentina Persia: Anastacia
  • Samir Lui: Grace Jones
  • Andrea Dianetti: Gianni Togni
  • Gilles Rocca: Franco Califano
  • Elena Ballerini: Barbra Streisand
  • Rosalinda Cannavò: Madame

Da sottolineare come i due comici Paolantoni e Cirilli saranno affiancati da un terzo elemento, così da completare il trio lirico. Si tratta di Biagio Izzo, di ritorno nel programma di Conti per interpretare a suo modo Placido Domingo.