Lolita Lobosco torna e Luisa Ranieri fa impazzire con la sua gonna metal aderente

Luisa Ranieri lascia tutti senza fiato mentre presenta "Le indagini di Lolita Lobosco 2": con la gonna d'argento è uno schianto. Ma non mancano le polemiche

Luisa Ranieri torna in tv nei panni del vicequestore Lolita Lobosco coi nuovi episodi della seconda stagione di questa fiction di successo. E prima ancora di arrivare sul piccolo schermo, dà un assaggio della sensualità del suo personaggio indossando una fantastica gonna longuette metallizzata che risalta le sue curve perfette, lasciando tutti senza fiato.

Le indagini di Lolita Lobosco 2, quando e dove vedere Luisa Ranieri

L’appuntamento per la seconda stagione de Le indagini di Lolita Lobosco è per domenica 8 gennaio in prima serata su Rai1. In tutto saranno sei serate Mentre suo marito Luca Zingaretti, alias il Commissario Montalbano, si è cimentato in un balletto con Roberto Bolle durante lo show del primo dell’anno, Danza con me, Luisa Ranieri ha deciso di stregare tutti presentando i nuovi episodi della fortunata fiction che la vede come protagonista.

Anche lei, come la sua dolce metà, ha a che fare con crimini e malavita (ma solo per finzione), anche se per Lolita la vita in questura è ben più dura. Infatti, oltre a combattere contro la delinquenza, lei deve farsi valere in un mondo che è prettamente maschilista. Non a caso, comanda una squadra di soli uomini. Ma la Lobosco sa il fatto suo e sa come manovrare il suo team grazie a un mix di di esplosiva bellezza e intelligenza emotiva che le permette non solo di affermarsi, ma anche di combattere alcuni pregiudizi ancora esistenti nei confronti delle donne al comando.

Luisa Ranieri strega con la gonna metallizzata

Così, entrata perfettamente nel personaggio, Luisa Ranieri seduce tutti col suo look estremamente femminile alla presentazione in Rai della seconda stagione de Le indagini di Lolita Lobosco. Classe 1973, lo scorso 16 dicembre ha compiuto 49 anni, l’attrice ha indossato per le foto di rito un maglione in lana grigio perla che ha abbinato a una longuette argento metallizzato lucido che mette in risalto la sua silhouette morbida. A renderla ancora più magica e affascinante, le décolleté carta da zucchero che slanciano la figura e il rossetto rosso che le illumina il viso e risalta i colori del suo incarnato e dei capelli. In una parola, uno schianto.

Luisa Ranieri
Fonte: IPA
Luisa Ranieri alla presentazione de “Le indagini di Lolita Lobosco 2”

Luisa Ranieri, la trama di Lolita Lobosco 2

Da domenica 8 gennaio Luisa Ranieri incarna nuovamente Lolita Lobosco. In questa seconda stagione Lolita è alle prese con nuovi casi di omicidio che saprà risolvere con acume e creatività, anche grazie alla collaborazione preziosa dei fidi Forte (Giovanni Ludeno) ed Esposito (Jacopo Cullin). Parallelamente, la vicequestore cerca di tener fede alla promessa fatta a suo padre alla fine della prima stagione, ossia quella di trovare il suo assassino.

Chiarito infatti che l’omicidio di Petresine è opera della malavita organizzata che agiva nel porto di Bari, rimane da scoprire chi sia stato l’esecutore materiale del delitto. L’indagine si rivela tuttavia molto complessa, anche perché qualcuno sembra avere interesse a non far avvicinare Lolita alla verità.

Se sul lavoro le difficoltà sono molte, la vita privata della nostra protagonista non è meno complessa: alla gestione del fidanzamento con
un uomo molto più giovane, Danilo, si aggiungono le preoccupazioni per Nunzia e il suo speciale rapporto d’amicizia con Trifone, i dissidi di Forte con la moglie Porzia e la nuova sfida di Esposito con la fidanzata Caterina, per non parlare dei disastri sentimentali dell’amica del cuore Marietta. Come se non bastasse, nella vita di Lolita si affaccia una vecchia conoscenza, la sua prima cotta, l’affascinante Angelo Spatafora, interpretato da Mario Sgueglia, new entry di questa seconda stagione.

Luisa Ranieri, l’entusiasmo dei fan con polemica

I fan di Luisa Ranieri sono entusiasti di rivederla nei panni di Lolita Lobosco e scrivono sul suo profilo Instagram: “Non vedo l’ ora di vedere la fiction, sempre bella e brava video divertente🙂”; “Finalmente Luisa! Arriva Lolita!…se poi incontrasse Salvo….sarebbe un’apoteosi🤗🤗”; “Cara vicequestore Lobosco,ti aspetto con grande gioia. Racconti le tue indagini molto bene. Oltre ad essere una bella donna sei una bravissima attrice.”

Qualcuno però ha voluto ricordare le critiche sollevate la scorsa stagione per il suo modo troppo forzato di recitare in barese: “Fiction non bella, a mio parere. Una forzatura la recita in barese e una forzatura tutta la trama che fa una caricatura di una donna che ricopre il delicato ruolo di vicequestore rimarcando sfumature che sono in più e non servirebbero alla trama”. Ma subito c’è chi la difende: “Luisa tu puoi recitare in tutte le lingue e in tutti i dialetti del mondo… Sei bellissima ma soprattutto bravissima”.