Festival di Cannes 2022: quando inizia, le star e le proteste

La Croisette è pronta a ospitare la 75esima edizione del festival francese, attese molte star

Si alza prestissimo il sipario sul Festival di Cannes 2022: l’inizio della kermesse cinematografica francese è in programma per il 17 maggio quando la Croisette diventa il fulcro della settima arte, della moda e del glamour. Si tratta della 75esima edizione del celebre appuntamento che richiama star da tutto il mondo. E che quest’anno ha acceso alcune proteste.

Festival di Cannes 2022: quando inizia e le star

La Croisette prende vita a partire dal 17 maggio con conclusione prevista per il 28 maggio, i numeri sono importanti: sono infatti 18 i film in concorso. La locandina di questa edizione richiama uno dei film che hanno fatto la storia della settima arte: si tratta del bellissimo The Truman Show, datato 1998, diretto da Peter Weir con soggetto di Andrew Niccol. L’immagine riprende uno dei momenti del finale, in cui si vede Jim Carrey salire le scale di un finto cielo per uscire di scena.

E sono tante le star attese che si potrebbero vedere sfilare sul tappeto rosso francese. A partire da Tom Cruise: infatti Top Gun: Maverick di Joseph Kosinski viene presentato fuori concorso. Si tratta di un film molto desiderato dal momento che è il sequel di una delle pellicole più amate tra quelle interpretate dall’attore. Così come c’è grande aspettativa per Elvis di Baz Luhrmann con Austin Butler nei panni del Re del rock and roll e Tom Hanks che interpreta Tom Parker, nella stessa sezione fuori concorso.

Tra i 18 film in gara si possono ricordare Les Amandiers di Valeria Bruni Tedeschi  e Crimes Of The Future di David Cronenberg. Quest’ultima pellicola ha un cast di attori ricchissimo tra cui si possono citare Viggo Mortesen e Kristen Stawart, da poco in gara agli Oscar per la sua interpretazione in Spencer. Non mancheranno gli italiani con Mario Martone che concorre con la pellicola Nostalgia (con Pierfrancesco Favino) e Marco Bellocchio (nella sezione Cannes Premieres)  con la serie Effetto Notte. E poi Stars At Noon di Claire Denis con, tra i tanti, Margaret Qualley e Joe Alwyn. Il ricco elenco di pellicole potrebbe anticipare un’ottima presenza di star francesi e internazionali a sfilare sulla Croisette.

Festival di Cannes 2022, le proteste

Il Festival di Cannes 2022 non è ancora iniziato ma già ci sono state alcune proteste. In particolare in merito al film che aprirà la kermesse: Z (comme Z), di Michel Hazanavicius. A finire nel mirino quella lettera (la z), che negli ultimi mesi, è diventata un simbolo di sostegno all’attacco della Russia in Ucraina.  Le proteste sono arrivate da Kiev, poiché la lettera z ricorda il simbolo che si vede sui carri armati russi utilizzati in Ucraina.

A richiedere la modifica è stato l’Istituto Ucraino che ha scritto una lettera all’organizzazione della kermesse. Nella missiva si leggeva la richiesta del direttore generale dell’istituto ucraino che, come riportato dal Corriere della Sera, scriveva: “Riteniamo che cambiare il titolo sarebbe un gesto contro la barbarie, la violenza e il terrore dell’esercito russo”. Una richiesta accolta, il regista ha deciso di modificare il titolo, che ora è Coupez! in francese e Final Cut per tutti gli altri Paesi.