“C’è posta per te”, lieto fine per Adele e Giovanni. Cosa è successo dopo la puntata

Dopo la chiusura della busta, il ragazzo non ha potuto fare a meno di riabbracciare la madre

Gli spettatori di C’è posta per te lo sanno: ogni puntata del people show di Maria De Filippi regala enormi emozioni e le storie dei protagonisti continuano ed evolvono anche dopo la trasmissione.

In particolare, una delle storie della seconda puntata di questa edizione del programma ha avuto una svolta inaspettata.

C’è posta per te: Adele e Giovanni, cosa è successo dopo la puntata

Tra i racconti che più toccano le corde più profonde degli spettatori di C’è posta per te (che non si fermerà neanche durante Sanremo), vi sono quelle che trattano i rapporti tra figli e genitori.

Particolarmente commovente nella seconda puntata di questa edizione della trasmissione è stata la vicenda di Giovanni e Adele, dove la donna dopo diverso tempo ha voluto ricontattare il figlio che non vedeva da tre anni ossia da quando era andato via con il padre senza dire nulla.

Tutto è accaduto tempo dopo la separazione con il marito. “Mio figlio mi dice che vuole andare a fare un weekend col padre e poi scopro che ha portato via tutte le sue cose” – ha raccontato Adele tra le lacrime – “Quando riparlo con mio figlio, mi dice che mi parlerà solo se torno col padre. Se lo rivedo è solo grazie alla mia ex suocera”.

Nel momento in cui Adele, tramite lo schermo dell’iconica busta vede il figlio chiede a gran voce una spiegazione: “Sei stato la mia vita dal primo giorno che sei nato. Sei stato un’emozione forte. È svanito tutto. Aiutami a essere ancora la tua mamma. Ti amo alla follia. Dammi una spiegazione” ma lui, dall’altra parte, rimane impassibile e sceglie di non aprire la busta sostenendo fermamente di non provare nulla per la donna, soprattutto dopo che avrebbe detto alla nonna paterna: “Per me Giovanni è morto”.

Fortunatamente però, nonostante l’apparente inamovibilità del ragazzo i due, dopo la registrazione del programma di Maria De Filippi, si ritrovano e riescono a costruire un rapporto.

C’è posta per te: il lieto fine di Giovanni e Adele

Ad annunciare la rappacificazione tra mamma Adele e Giovanni è stata, a poche ore dalla messa in onda, la pagina Instagram ufficiale di C’è posta per te che ha mostrato le foto dei due protagonisti finalmente felici e abbracciati.

A quanto pare, nonostante la busta chiusa, mamma e figlio sono riusciti a chiarirsi e alla fine Giovanni ha creduto e accettato le scuse della madre che, seduta sul divano del people show, aveva dichiarato a cuore aperto: “Come puoi pensare che io non ti voglio bene, Giovanni? Mamma ti ama, come faccio a non volerti bene? Da tre anni che te ne sei andato, una parte di cuore è morta insieme a te. Fammi essere la tua mamma perché lo sono la tua mamma”.

La stessa Adele ha commentato la svolta in positivo del rapporto con il figlio con una dedica per lui: “Il momento più bello è tra le tue braccia… Il mio piccolo grande uomo… Con te la mia vita si è completata, sono strafelice”

Anche Giovanni, dall’altra parte, sembra davvero al settimo cielo per aver trovato la forza di perdonare e di permettere ad Adele di essere di nuovo la sua mamma: “Dopo tanto tempo ho trovato il coraggio di riavvicinarmi di nuovo alla mia mamma”.