Rania di Giordania è inarrivabile, Camilla si veste come lei ma non ce la fa

Camilla in blu elettrico copia il look di Rania di Giordania ma il paragone non regge. Mary di Danimarca ultra chic con la gonna di Dolce & Gabbana

Rania di Giordania è senz’altro una delle Regine contemporanee più affascinanti del mondo. Camilla questo dovrebbe saperlo e ancora di più i suoi personal stylist dovrebbero tenerne conto, specialmente quando le due donne si danno appuntamento a Palazzo per un tè benefico. È altamente sconsigliato vestirsi come lei. Mary di Danimarca, che era con loro, lo ha compreso molto bene e furbescamente ha scelto un look del tutto diverso, in modo da evitare confronti imbarazzanti.

La nuova generazione di Regine

Tutto è nato da un invito che Camilla, la Regina consorte, ha rivolto a Rania di Giordania e Mary di Danimarca per un tè a Clarence House. Si è trattato di una riunione in vista del grande ricevimento che la moglie di Carlo III sta organizzando a Buckingham Palace con lo scopo di aumentare la consapevolezza sulla violenza contro le donne, di cui lo scorso 25 novembre si è celebrata la giornata.

L’incontro tra la nuova generazione di  Regine si è svolto a porte chiuse, ma Rania di Giordania ha voluto condividere sul suo profilo Instagram una foto che la ritrae insieme a Camilla e Mary di Danimarca. Rania e Camilla posano l’una accanto all’altra e salta immediatamente agli occhi che le due donne indossano degli abiti simili, sia nel colore che nel modello. Giusto un anno fa, Rania ospitò Carlo e Camilla nel suo Palazzo.

Rania di Giordania, l’abito da 498 euro

La Regina di Giordania sfoggia un vestito di Badgley Mischka, che costa 498 euro. Si tratta di un modello estremamente chic in seta color blu petrolio. L’abito midi dalle linee minimal presenta un delicato effetto peplo sul collo, maniche lunghe a sbuffo con polsini stretti, è perfetto per la silhouette di Rania. Il modello è abbinato a delle décolleté gioiello di Dior, le iconiche  Songe Ombré Peplex-Heel, in satin blu, che ha già indossato altre volte. I capelli sono raccolti in una cosa laterale e il make up è naturale.

Camilla copia Rania di Giordania e fa flop

Camilla invece, che posa sorridente tra le sue ospiti, indossa un abito midi con chiusura a zip sul décolleté e gonna svasata, blu brillante, il colore che ultimamente porta per le cerimonie più importanti come il recente banchetto di Stato che si è svolto a Buckingham Palace in onore del Presidente Sudafricano. Il capo è firmato Fiona Clare Aldridge, brand a lei caro ed è abbinato a un paio di calze nere e a delle décolleté nere in suede con para. Purtroppo per lei, lo stile di Rania è inarrivabile.

Mary di Danimarca, la gonna di Dolce & Gabbana

Decisamente diverso il look di Mary di Danimarca, la grande esclusa ai funerali della Regina Elisabetta. La Principessa punta sul classico binomio bianco nero e indossa una camicia nera con colletto decorato di Red Valentino e una gonna longuette con bottoni sul fianco, in tweed, firmata Dolce & Gabbana. Davvero chic.

Camilla, i gioielli preziosissimi

Camilla però è imbattibile in fatto di gioielli. Sui preziosi non si risparmia e si fa immortalare con al collo due ciondoli, uno con brillanti e topazio e l’altro in oro giallo con rubino, la pietra del suo mese di nascita, luglio, su cui sono incise le iniziali dei suoi 5 nipoti, Lola, Freddy, Eliza, Louis e Gus, figli dei figli di primo letto. E un bracciale di Van Cleef & Arpels con le stesse lettere.