Preoccupazione a Palazzo, Carlo di nuovo positivo al Covid: come sta

A 73 anni Carlo è positivo al Covid per la seconda volta. Martedì avrebbe incontrato la Regina. Quali sono le sue condizioni di salute e quelle di Camilla

Il Principe Carlo è risultato positivo al Covid ed è in autoisolamento a Clarence House. Mentre William è partito per un viaggio di Stato ad Abu Dhabi. Ora tocca a Kate Middleton rappresentare la Monarchia in patria. Anche se per il momento Camilla Parker Bowles è risultata negativa e potrà mantenere la sua agenda.

Carlo positivo al Covid per la seconda volta

Carlo, 73 anni, dunque è positivo al Covid per la seconda volta, dopo aver contratto il virus all’inizio della pandemia nel marzo 2020 quando si ammalò anche suo figlio maggiore, William, di cui però non si seppe nulla se non quando fu guarito.

Attraverso un comunicato condiviso su Twitter, il Principe del Galles ha reso noto di essere risultato positivo al Covid-19 e di trovarsi in autoisolamento. La nota prosegue chiarendo che: “Sua Altezza Reale è profondamente delusa di non poter partecipare agli eventi di oggi a Winchester e cercherà di riprogrammare la sua visita il prima possibile”.

Carlo ha il Covid: le sue condizioni di salute

Come riporta il Daily Mail, Carlo ha scoperto di avere il Covid sottoponendosi a un tampone di routine. Questo dettaglio fa sperare che le sue condizioni siano buone, anche se il suo staff si è rifiutato di rilasciare dichiarazioni al proposito. Questa mancanza di informazioni sarebbe all’origine di preoccupazioni riguardanti la sua salute.

In ogni caso, la Famiglia Reale non ha modificato i suoi impegni in agenda. William è in visita ad Abu Dhabi e dalle foto scattate durante il tour è apparso sereno. Anche Camilla, che la Regina Elisabetta ha riconosciuto come futura Sovrana consorte, ha confermato la sua presenza agli eventi cui dovrà partecipare nei prossimi giorni.

Carlo ha incontrato la Regina: come sta Elisabetta

Secondo il Daily Mail, martedì 8 febbraio, cioè due giorni prima di essere positivo, Carlo ha incontrato la Regina. Al momento Elisabetta non manifesta alcun sintomo. Ma la situazione continua ad essere monitorata. Sua Maestà, 95 anni, ha ricevuto la terza dose del vaccino anti-Covid lo scorso ottobre. Ed è apparsa in pubblico domenica 6 ottobre in occasione dell’anniversario per i suoi 70 anni di regno.

La fonte vicina al Palazzo, consultata dal Daily Mail, non ha voluto precisare se la Regina sia risultata o meno negativa al tampone. È probabile comunque che per i prossimi sette giorni sarà sottoposta quotidianamente a un test rapido.

Come sta Camilla

Un portavoce di Clarence House ha spiegato che: “La Duchessa di Cornovaglia è risultata negativa oggi” e che “ha una serie di impegni separati dal Principe del Galles”. Camilla non è costretta alla quarantena, nonostante viva con Carlo, perché entrambi hanno completato il ciclo di vaccinazioni.

Secondo le norme vigenti in Gran Bretagna, chi presenta sintomi o risulta positivo al Covid deve restare in quarantena per 10 giorni. Dunque, Carlo non tornerà in pubblico prima di questo periodo e comunque solo dopo un tampone negativo. La notizia della malattia del Principe è arrivata dopo che lui e Camilla hanno preso parte al gala del British Asian Trust al British Museum di Londra. Cresce dunque anche la preoccupazione per la diffusione dei contagi.