Frida Kahlo, l’artista iconica e rivoluzionaria che ha cambiato il mondo

Ribelle. Donna. Simbolo. Il docu-film che racconta la vita è la storia di uno spirito indomabile dentro un corpo fragile

Parlare di lei è sempre una grande responsabilità. Perché la sua eredità è immensa e trova ancora oggi uno spazio grandissimo nella nostra società. Lo fa nell’arte, ovviamente, nella moda e anche nell’arredamento. Ma non possiamo dimenticare che dietro il fenomeno Frida si cela una donna iconica e rivoluzionaria che, con la sua personalità, ha influenzato e ridefinito il presente e il futuro. Coraggiosa, iconica, ribelle e rivoluzionaria. Ecco chi era Frida Kahlo, una delle artiste simbolo del ‘900 che ancora oggi non smette di far parlare di sé.

Dipingo autoritratti perché sono spesso sola, perché sono la persona che conosco meglio

Frida Kahlo, lo spirito indomabile dentro un corpo fragile

Di Frida sappiamo che è stata una delle più importanti pittrici del secolo scorso, ma la sua essenza non vive solo nelle opere esposte nei musei, ma anche e soprattutto nella capacità che ha avuto di trasformare l’arte nel suo strumento di emancipazione e ribellione.

Si è spenta giovanissima, a soli 47 anni, eppure la sua vita breve e intensa ha segnato la storia. Lei ha lasciato il segno. Lo ha fatto con l’arte e con quella passione intensa nei confronti della vita. Lo ha fatto interessandosi alla politica, all’emancipazione femminile e agli stereotipi di genere, e ne è diventa il simbolo. Lo ha fatto anche attraverso l’amore, vivendo una delle storie più tormentate e straordinarie di sempre.

Ha ispirato tantissime generazioni grazie alla sua forza di volontà, al suo coraggio e la sua tenacia. Alla sua indomabile personalità che gli ha permesso di trasformare il dolore in grandiosi capolavori.

Sono felice, fino a quando potrò dipingere.

Frida Kahlo, la nascita di un’icona

Nata a Coyoacán il 6 luglio del 1907, Frida è sempre stata vivace ed entusiasta di quella vita che però non le ha fatto sconti. Raccontava agli altri di essere nata nel 1910, per sentirsi ancora più figlia di quella rivoluzione messicana che sentiva sua.

Nasce affetta da spina bifida, non diagnosticata, senza ricevere così le giuste cure. Ma l’evento terribile che segna per sempre la sua vita arriva a 18 anni, quando rimane vittima di un incidente mentre era a bordo di un tram. I danni riportati sono tanti e Frida subisce 32 operazioni chirurgiche. È in quel momento che inizia a dedicarsi totalmente alla pittura. Così nasce il mito.

Piedi, perché li voglio se ho ali per volare?

L’amore folle e irragionevole con Diego Rivera

Parlando di Frida Khalo non possiamo non parlare di lui, del suo grande amore. Del protagonista del suo cuore, delle sue giornate e della sua vita. A 21 anni la giovane pittrice conosce Diego Rivera, l’artista più famoso del Messico rivoluzionario. Non importa se lui è più grande, se è sposato e divorziato, se ha la fama di donnaiolo. I due si innamorano, si sposano e si lasciano, ma poi si sposano di nuovo, nonostante i continui tradimenti, restando insieme per tutta la vita.

Ma chi era davvero Frida Kahlo?

I pensieri, le emozioni e tutte le ispirazioni di Frida Kahlo restano tra i più affascinanti enigmi dei giorni d’oggi. Sono tantissimi gli esperti che hanno provato a indagare a fondo nella sua arte, per comprende in pieno la sua personalità. E lo ha fatto anche regista Ali Ray portando in scena il suo documentario-evento Frida Kahlo. Ribelle. Donna. Simbolo. distribuito da Adler Entertainment e che si propone di andare oltre i film finora dedicati all’artista.

Realizzato nella famosa Casa Azul a Coyoacán, il docu-film offre dunque un accesso privilegiato e intimo alle opere dell’artista scavando a fondo a queste per esplorare la grandiosità dell’artista.

Frida Kahlo

Frida Kahlo

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frida Kahlo, l’artista iconica e rivoluzionaria che ha cambiato ...