Jennifer Lopez e Lady Gaga commuovono alla cerimonia di insediamento di Biden

Le due cantanti si sono esibite prima del giuramento di Joe Biden e Kamala Harris: due performance impeccabili e commoventi

È stata una cerimonia di insediamento particolarmente toccante quella che ha sancito l’ingresso ufficiale di Joe Biden alla Casa Bianca. E non solo per il sentito discorso del neo Presidente degli Stati Uniti, che si è rivolto agli americani con ottimismo e decisione, ma anche per il momento in cui si è tenuto il giuramento e per le performance mastodontiche delle due star chiamate a esibirsi sul palco del Campidoglio.

Lady Gaga e Jennifer Lopez hanno reso onore all’incarico che era stato affidato loro, con due esibizioni davvero impeccabili e toccanti, circondate da ben 25mila soldati della Guardia Nazionale e da 200mila bandiere che volevano sostituire il pubblico e rappresentare in qualche modo anche le vittime del Covid.

La cantante di A star is born per l’occasione ha scelto un abito importante formato da una giacca nera con colomba dorata sul petto (simbolo di pace) e una gonna a ruota ampia e lunga rosso fuoco.

La sua versione dell’inno nazionale è stata commovente e senza il minimo passo falso, anzi: la sua voce è stata potente e al tempo stesso calda, nonostante fosse evidente l’emozione di trovarsi sul palco più importante della sua carriera. Una performance memorabile, che resterà nella storia e per la quale ha ricevuto nell’immediato i complimenti di Michelle e Barack Obama, tra le poche autorità presenti a Capitol Hill.

Look totalmente diverso per Jennifer Lopez, che ha optato per un outfit total white, con camicia con collo a sbuffo, pantaloni ampi e cappotto lungo. A contornarle il viso degli orecchini preziosi e una mezza coda alta che metteva in evidenza il suo viso e i lineamenti perfetti.

La cantante si è esibita in una sua versione rivisitata di This Land is Your Land di Woody Guthrie: voce soave e pulita senza manierismi, essenziale. Unico vezzo, una frase in spagnolo che vuole essere un inno all’unità e alla giustizia. Ed è significativo il fatto che l’abbia pronunciata nella sua seconda lingua, proprio per sottolineare come gli Stati Uniti debbano tornare a essere quella grande nazione in cui il multiculturalismo e l’integrazione siano valori cardine.

E il concetto di unità è ritornato poi anche nelle parole di Joe Biden, che parla di “ferite guarite” e promette che “insieme scriveremo una nuova storia americana, di unione, di amore e di cura (…), che ci dice che il futuro sarà alla nostra portata. Un futuro di luce, speranza e democrazia”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jennifer Lopez e Lady Gaga commuovono alla cerimonia di insediamento d...