Maxima d’Olanda, il gioiello da 37mila euro da cui non si separa mai

La Regina ha sempre il suo anello di fidanzamento, il gioiello più prezioso, ma in pochi hanno notato il bracciale per lei dal valore speciale

Foto di DiLei

DiLei

Redazione

DiLei è il magazine femminile di Italiaonline lanciato a febbraio 2013, che parla a tutte le donne con occhi al 100% femminili.

Maxima d’Olanda ha un prezioso gioiello, dal valore di 37mila euro, dal quale non si separa mai. Non è, però, una questione di prestigio, visto che il suo anello di fidanzamento vale molto di più, bensì affettiva, perché si tratta di un regalo di suo marito, Re Guglielmo Alessandro, e delle loro figlie. La Regina, che il 17 maggio compie 52 anni, non può fare a meno di questo colorato bracciale, che vediamo al suo polso in ogni apparizione pubblica. E ogni gemma che lo compone nasconde un significato toccante.

Maxima d’Olanda, perché non si separa mai dal suo bracciale da 37mila euro

Spegne 52 candeline Maxima d’Olanda, una delle Regine più amate d’Europa, e per l’occasione riceverà certamente un prezioso dono da suo marito, Re Guglielmo Alessandro, come già accaduto in passato. C’è un gioiello, infatti, avuto come regalo proprio per il suo compleanno, nell’ormai lontano 2011, dal quale Maxima d’Olanda non si separa davvero mai. In occasione dei quarant’anni, infatti, il Re e le figlie della coppia, la Regina ha ricevuto un bracciale con pietre preziose, del valore di 37mila euro, ben lontano dall’altissimo valore del suo anello di fidanzamento, ma comunque non una cifra che si spende tutti i giorni, neanche se si ha una corona in testa.

Il bracciale di Maxima d'Olanda
Il bracciale dal valore affettivo per Maxima d’Olanda

Ciò che, però, spinge Sua Maestà ad indossarlo ogni giorno, sia nelle occasioni pubbliche che private, è il valore sentimentale: non solo perché dono delle persone a lei più care, ma per ciò che significa ogni pietra che lo compone. Stiamo parlando di un bracciale che è adornato con gemme colorate di taglio cabochon, e ognuna di esse ha più significati. Infatti, ciascuna riporta il mese di nascita di un membro della famiglia, affidato a un colore diverso, affiancato da un’incisione del nome corrispondente sotto la pietra. Per Maxima, dunque, è come avere la sua famiglia sempre al suo fianco, anche quando è lontana da casa. Le sue figlie, Amalia, Alexia e Ariane sono le sue gemme più preziose, non c’è alcun dubbio, per questo la Regina non toglie mai questo bracciale.

Quanto vale l’anello di fidanzamento di Maxima d’Olanda

Kate Middleton non è l’unica a portare sempre il suo anello di fidanzamento. Se il bracciale appena citato non manca mai al polso di Maxima d’Olanda, anche il suo engagement ring è sempre al suo posto. Stiamo parlando di un gioiello di un valore davvero inestimabile: oltre 200mila euro. Sì, avete capito, ed è per questo che la Regina, così come molti altri reali d’Europa, non lo lascia mai incustodito. Infatti, non è una novità che le teste coronate temano i ladri, specie di gioielli (e di opere d’arte).

L'anello di Maxima d'Olanda
Il preziosissimo anello di fidanzamento di Maxima d’Olanda

L’anello è composto da pietre preziose della Casa di Orange-Nassau, l’antica famiglia reale olandese, ed è un grande onore per Maxima portarlo, tanto da aver contribuito alla sua popolarità. Si tratta, infatti, di un modo di onorare il suo nuovo paese, dato che la Regina è nata e cresciuta a Buenos Aires, in Argentina, e l’essere figlia di un ministro del governo durante il regime del presidente argentino Jorge Rafael Videla le ha causato diversi problemi, e in molti hanno tentato di stoppare questa unione con l’allora Principe Guglielmo Alessandro. La coppia si è conosciuta nel 1999, e nel 2001 ha annunciato il fidanzamento, con questo preziosissimo anello, convolando a nozze l’anno successivo.