Harry, l’ex spogliarellista mette all’asta i suoi slip per 900mila euro

L'ex spogliarellista mette all'asta per 900mila euro gli slip di Harry che lui le donò dopo una notte di fuoco a Las Vegas

Harry è indubbiamente molto cambiato da quando era il ragazzo scatenato dedito a feste e all’alcol. Ma a volte il passato ritorno e c’è chi addirittura rimpiange il vecchio Principe. Si tratta di un’ex spogliarellista che ha intenzione di monetizzare, fino ad ottenere 900mila euro, sfruttando lo scandalo che turbò la Famiglia Reale nel 2012.

I giorni selvaggi di Harry

Se Harry è riluttante a ricordare i giorni “selvaggi” quando era protagonista di festini scandalosi, preferendo oggi concentrarsi sul suo ruolo di marito (nonostante le voci di divorzio da Meghan) e padre e di sostenitore di campagne benefiche proprio come sua madre Diana, c’è chi invece parla di quei momenti quasi con nostalgia. Soprattutto pensando alla cifra che può ottenere da quanto accaduto nel famigerato viaggio a Las Vegas che il Principe fece dieci anni fa.

Si dice che quello che accade a Las Vegas resta a Las Vegas ma non fu così per Harry. Quei giorni arrivarono al culmine di una serie di scandali che fecero tremare Buckingham Palace e il protagonista era sempre lui, lo scapestrato secondogenito di Carlo e Diana. Prima i festini con cannabis, poi la divisa nazista e infine le foto nudo scattate appunto a Las Vegas. Harry era un problema anche allora per la Famiglia Reale, anche se in modo diverso rispetto ad oggi.

Harry Las Vegas
Fonte: Getty Images
Harry sulle copertine dei giornali nel 2012

Harry e lo scandalo delle foto nudo

Questa la ricostruzione dei fatti di allora. Harry era andato in vacanza con un gruppo di amici a Las Vegas. Una sera va al bar dell’hotel in cui alloggia e lì incontra un gruppo di ragazze. Le invita a festeggiare nella sua fantastica suite. Lì si impegnano in una partita di strip-pool fino a rimanere completamente nudi. Qualcuno li ha fotografati e ha venduto gli scatti al miglior offerente. Pare che TMZ fu il primo a pubblicarli.

Sono trascorsi 10 anni da quella brutta storiaccia. Harry si scusò e dichiarò che si era lasciato andare perché sapeva che di lì a poco sarebbe partito come militare in Afghanistan. Ormai pochissimi si ricordavano di quelle foto, distratti anche dalle più recenti tensioni di Palazzo. Ma un’ex spogliarellista, che partecipò alla notte infuocata, ha riesumato quella fatidica serata.

Gli slip di Harry all’asta

Carrie Reichert, 43 anni, ha rivelato al Mirror che tutti adoravano Harry, soprannominato “il Principe del divertimento”. E ha aggiunto: “È un peccato che oggi sia così serio”. La donna ha raccontato alcuni particolari di quella notte: “Eravamo ubriachi. Harry non era romantico, era divertente”. Stando alla spogliarellista tra loro non ci furono solo baci e al termine della serata, lui le regalò i suoi slip neri.

A distanza di tanti anni la Reichert ha deciso di mettere all’asta questo cimelio che le ricorda l’Harry divertente, alla cifra favolosa di 900mila euro.