Elisabetta II: chi è Tobias Weller, il più giovane medagliato dell’Impero Britannico

Tobias Weller, affetto da autismo, è il più giovane a ricevere la Medaglia dell'Impero Britannico: ha raccolto 157mila sterline per la sua scuola a Sheffield

La Regina Elisabetta ha trascorso gli ultimi mesi del 2021 quasi segregata, per via dei suoi problemi di salute che l’hanno costretta al riposo e a ridurre gli impegni. Questo però non significa che Sua Maestà se ne sia stata con le mani in mano, tutt’altro.

Il 2022, infatti, si è aperto con uno spirito nuovo per la sovrana, che ha voluto far sentire la sua presenza e vicinanza al popolo britannico con una serie di bei gesti nei confronti dei più giovani. Il primo – e più significativo – è quello che riguarda un ragazzino affetto da autismo e insignito della Bem, la Medaglia dell’Impero Britannico.

Si tratta di un riconoscimento al merito per coloro che si sono distinti per buone cause.

Tobias Weller, il più giovane medagliato dalla Regina

Tobias Weller ha 11 anni ed è affetto da autismo e paralisi cerebrale. Questo però non gli ha impedito di raccogliere ben 157mila sterline (pari a quasi 190mila euro) per la sua scuola di Sheffield, nello Yorkshire, dove è nato, e per l’ospedale pediatrico della città.

Tobias, sfidando la sua disabilità, ha completato il circuito soprannominato “Ironman” raccogliendo la cifra da devolvere in beneficenza e lo scorso Natale è stato informato dell’onorificenza che gli permetterà di incontrare la Regina Elisabetta.

Soprannominato Captain Tobias in onore del capitano Tom Moore, eroe della raccolta fondi per la Sanità durante il lockdown e poi rimasto vittima del covid lo scorso febbraio a 100 anni, Weller è il più giovane al mondo a ricevere la Medaglia dell’Impero Britannico per essersi distinto nel suo impegno nella raccolta fondi.

Tobias Weller
Fonte: ANSA
Tobias Weller ha ricevuto la Medaglia dell’Impero Britannico per essersi distinto nel suo impegno nella raccolta fondi a titolo benefico

La Regina Elisabetta risponde alla bimba vestita come lei

Tra il 2020 e il 2021 Elisabetta II ha dovuto superare diversi momenti difficili, dalla “scissione” di Harry e Meghan alla morte dell’adorato marito, il Principe Filippo, cui ha dedicato gran parte del suo discorso di Natale. Eppure, nonostante le difficoltà che la Famiglia Reale sta affrontando in termini di popolarità, sia dopo l’intervista bomba dei Sussex a Oprah Winfrey che per lo scandalo del Principe Andrea, Sua Maestà resta sempre nei cuori di milioni di persone, inscalfibile anche al di fuori del Regno Unito.

Così, in questi giorni è finita su tutti i giornali la simpatica risposta che la Regina ha mandato a una bimba dell’Ohio, negli Stati Uniti, dopo che i genitori avevano inviato a Buckingham Palace lo scorso ottobre una sua foto vestita come la sovrana, con tanto di corgi al seguito. Cappotto azzurro pastello, cappellino en pendant come vuole l’etichetta, parrucca bianca, guanti, collana di perle e l’inseparabile borsetta: la bimba rispecchia alla perfezione una mise-tipo di Sua Maestà.

Lo scatto ha divertito molto la monarca che ha voluto rispondere: “Sua Maestà è stata lieta di ricevere la foto di vostra figlia Jalayne nella sua splendida mise e vi augura un felice Natale”, si legge nella missiva inviata dalla dama di compagnia Mary Morrinson alla famiglia dall’altra parte dell’oceano, accompagnata da un libro contenente informazioni sui suoi corgi: “Forse a Jalayne farà piacere riceverlo“.

“Jalayne adora vestirsi come la regina” ha raccontato la mamma pubblicando su Instagram la foto che sta facendo il giro del mondo. “Non vuole togliersi il cappellino e non fa che andare in giro con la sua borsetta!”.

Bambina Regina Elisabetta
Fonte: Instagram
Jalayne Sutherland, la bambina vestita come la Regina Elisabetta