Camilla, l’omaggio a Elisabetta e un dettaglio sul suo futuro da Regina consorte

Festeggiando in anticipo il suo 75esimo compleanno, Camilla ha rivelato un curioso dettaglio su ciò che farà da Regina consorte

Da alcuni mesi a questa parte, Camilla ha assunto un ruolo sempre più importante all’interno della Famiglia Reale: lei e suo marito, il Principe Carlo, hanno dovuto in diverse occasioni sostituire la Regina per delicati problemi di salute. Ora, in vista del suo 75esimo compleanno, la Duchessa di Cornovaglia ha speso parole bellissime per Elisabetta II e ha rivelato quella che sarà la sua ispirazione più importante per il futuro da Regina consorte che la attende.

Camilla, il discorso per il suo compleanno

Manca ancora qualche giorno al 17 luglio, quando Camilla festeggerà il suo 75esimo compleanno. Ma per lei c’è già stata una sorpresa speciale: ha partecipato ad un pranzo come ospite per la rivista The Oldie, durante il quale è stata celebrata la sua importante ricorrenza. E per l’occasione, la Duchessa ha tenuto un toccante discorso di elogio nei confronti della Regina, che ha preso il via da alcune ironiche osservazioni circa il suo anno di nascita.

“So che alcuni di voi erano in giro nel 1947. Fu l’anno in cui furono pubblicate le prime commedie di Ealing, in cui l’età per la fine dell’obbligo scolastico fu portata a 15 anni, in cui Gardeners’ Question Time [uno show inglese dedicato al giardinaggio, nda] venne trasmesso per la prima volta, in cui l’Università di Cambridge ammise le donne a pieno titolo e in cui la carta igienica morbida fu messa in vendita per la prima volta” – ha commentato Camilla, facendo un rapido accenno ad alcune delle novità più importanti (e curiose) avvenute proprio quando lei è nata.

“Ma fu anche l’anno in cui l’allora Principessa Elisabetta sposò il tenente Philip Mountbatten: due delle persone più straordinarie nella storia del nostro Paese” – ha proseguito Camilla, rendendo omaggio alla Regina e al suo defunto marito – “La filosofia del Duca di Edimburgo era chiara: guardare avanti, fare attenzione, dire di meno, fare di più e lavorare. Ed è proprio quello che intendo fare. Sia lui che Sua Maestà sono stati un’ispirazione per ognuno di noi qui a fare lo stesso, qualunque sia la sua età”.

Camilla, il futuro da Regina consorte

Tra gli applausi e gli auguri che Camilla ha ricevuto (oltre ad una deliziosa torta per festeggiare questo compleanno), le sue parole bellissime per Elisabetta e Filippo hanno continuato a riecheggiare. Impossibile non leggervi una vera e propria dichiarazione d’intenti: la moglie del Principe Carlo si sta preparando ad assumere un ruolo chiave che la vedrà in prima fila nel Regno d’Inghilterra. E ora lei stessa ha svelato di voler ottemperare ai suoi compiti seguendo le orme del Principe Filippo, lavorando duramente accanto al coniuge che siederà sul trono inglese.

Solo qualche mese fa, Elisabetta aveva fatto un regalo meraviglioso a Camilla: prospettando un futuro in cui Carlo diventerà Re, aveva espresso il suo desiderio che la moglie potesse assumere il titolo di Regina consorte. Un grande onore, che in fondo ha dato prova di meritare servendo fedelmente la Corona sin da quando ha sposato (in seconde nozze) il Principe di Galles. D’altra parte, proprio gli ultimi mesi sono stati il suo banco di prova: affiancando Carlo, ha partecipato a numerosi appuntamenti ai quali Elisabetta ha dovuto rinunciare, a causa dei suoi problemi di salute.