Anche le amiche hanno bisogno dei loro spazi

Una vera amica rispetta i silenzi, anche quando non ci sono delle motivazioni apparenti. Non rimprovera l'altra per quel messaggio mancato, perché sa che non è questo che conta davvero

Siamo abituate a pensare alle nostre migliori amiche come quelle persone che ci sono e ci saranno, sempre e comunque. E in realtà non sbagliamo a immaginarle così, al nostro fianco nei momenti più importanti della nostra vita, nella gioia e nel dolore, nei successi e nei fallimenti.

Perché il compito di una vera amica è quello di tenerci per mano e di seguirci, anche quando non sappiamo dove stiamo andando. E poco importano le distanze geografiche, la mancanza di tempo e gli impegni di lavoro che apparentemente ci allontanano perché ci saremo sempre, l’una per l’altra.

La nostra vita è fatta di relazioni sociali, più o meno fitte. Ci sono i conoscenti e i parenti, i colleghi e gli altri amici. E poi c’è lei, quella che è capace di farsi riconoscere tra tanti, perché è l’unica che ci conosce davvero. È lei che sa riempire i nostri spazi vuoti quando ce n’è bisogno, l’unica capace di rispettare i silenzi e di trasformarli in risate, se glielo permettiamo.

E questo legame così speciale, autentico e straordinario ha bisogno di essere protetto e preservato nel tempo attraverso il rispetto e la reciprocità. Con la presenza e anche con l’assenza. Esattamente come succede con le relazioni sentimentali, infatti, anche l’amicizia ha bisogno di spazi, e soprattutto di comprensione.

Una vera amica rispetta i silenzi, anche quando non ci sono delle motivazioni apparenti. Non rimprovera l’altra per quel messaggio mancato o per l’assenza di un mi piace sui social network. Perché sa che non è questo che conta davvero. Perché essere amiche non vuol dire sentirsi ogni ora o aggiornarsi su tutto quello che accade, non vuol dire sentire la pressione di doversi giustificare se abbiamo bisogno di tempi e spazi che sono tutti nostri.

E invece ci accade continuamente. Succede che amici o presunti tali non rispettano i nostri silenzi, non li comprendono e, al contrario, ci mettono addosso ansie e pressioni perché hanno bisogno di una presenza costante, diretta e continua. La nostra.

Eppure ogni relazione è fatta di momenti condivisi e personali perché noi ne necessitiamo. Per preservare la nostra individualità. E pretendere questo non ci rederà delle amiche peggiori o meno presenti, al contrario. Ecco perché dobbiamo circondarci di persone che rispettino i nostri spazi, la nostra libertà e la nostra identità, di vere amiche.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anche le amiche hanno bisogno dei loro spazi